Lasagna zucca e salsiccia

Ecco un piatto davvero speciale e goloso: la lasagna zucca e salsiccia, ricca di parmigiano e mozzarella filante, avrete un successone a tavola, garantito! Semplice da preparare, conquisterò grandi e bambini.

Lasagna zucca e salsiccia
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    50 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    5 / 6
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Lasagne (fresche o secche) 500 g
  • Zucca (pulita) 500 g
  • Salsicce 5
  • Olio extravergine d’oliva
  • cipolla 1
  • Panna fresca liquida 300 ml
  • Mozzarella 300 g
  • Parmigiano grattugiato 120 g

Preparazione

  1. Lasagna zucca e salsiccia
    • Pulisci la zucca e taglia a cubetti la polpa, affetta finemente la cipolla e versa un filo d’olio in una casseruola capiente, quindi fai soffriggere dolcemente a fiamma bassa zucca e cipolla, aggiusta di sale e fai cuocere con mezzo bicchiere d’acqua e con il coperchio, finché la zucca non risulterà morbida.
    • Nel frattempo togli il budellino alle salsicce e riducile in pezzetti, mettile a rosolare in una padella antiaderente, quando saranno cotte spegni e lascia da parte.
    • Taglia la mozzarella a pezzetti, puoi anche sbriciolarla, e tienila da parte in un colapasta per farle perdere il siero in eccesso.
    • Con una forchetta (o un frullatore ad immersione) riduci in purea la polpa già morbida della zucca, quindi unisci la panna liquida e porta a bollore per due minuti, mescolando. Ora spegni la fiamma e unisci le salsicce, amalgama il tutto, la salsa per condire la lasagna è pronta.
    • Prendi una teglia da forno rettangolare, spargi sul fondo un mestolo di salsa, adagia il primo strato di lasagna, quindi ricopri con altra salsa, spolvera di parmigiano e mozzarella, e continua a fare gli strati fino ad esaurimento degli ingredienti. L’ultimo strato fallo ben ricco di parmigiano e mozzarella.
    • Inforna a forno caldo a 200 gradi per 20  minuti circa, in modo da far venire anche una bella crosticina croccante. Sforna e gusta!
  2. Lasagna zucca e salsiccia

Note

Se usi le lasagne secche invece di quelle fresche (ad esempio le Emiliane delle Barilla, molto buone), ricorda di condire bene anche gli angoli, per evitare che si secchino durante la cottura. Ti consiglio inoltre, sempre per le lasagne secche, di aggiungere un goccino d’acqua prima di infornare, versandola in un angolo, le lasagne verranno ancora più morbide!

Spesso mi chiedete se le lasagne secche necessitino di essere prelessate: la risposta è no, potete utilizzarle direttamente così.

Precedente Lenticchie e fagioli in umido con salsicce e cereali Successivo Sfogliatine con pesche e confettura

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.