Crea sito

Gnocchetti di semola fatti in casa con pesto e tartufo

GNOCCHI, basta la parola per farmi venire fame! Sono cresciuta a gnocchi di patate con la ricetta di mia nonna, ma ammetto che non sempre trovo il tempo per preparali, e allora mi sono convinta a voler provare home made quelli di semola, unico svantaggio: non avere una ricetta di famiglia, o comunque fidata. Ok, anche io, nonostante sia una food blogger, mi ritrovo ogni tanto su internet a fare ricerche su ricette che non conosco bene, e tra i primi risultati trovo questi ” gnocchetti all’acqua cotta con semola rimacinata“, della mia cara collega Marisa del blog “Il mio saper fare“. La leggo e mi conquista! La faccio e…puro amore! Veloce e semplice, ideale quando hai poco tempo ma tanta…tanta voglia di un primo piatto fatto in casa. Condimento? Pesto e tartufo, una salsa incredibilmente profumata e saporita della URBANI TARTUFI, ideale come condimento per tutti i tipi di pasta, ma con gli gnocchetti si sposa a meraviglia, consigliatissima anche per natale, farete un figurone! Cliccate QUI per il sito dove acquistarla 🙂 

 

Gnocchetti di semola fatti in casa con pesto e tartufo
Gnocchetti di semola fatti in casa con pesto e tartufo

 

Urbani tartufi, una storia lunga 164 anni…

L’Italia è uno dei maggiori produttori mondiali ed esportatori di tartufi. Nell’intera Penisola è possibile raccogliere tutte le specie di tartufo impiegate in gastronomia, e una tra le aziende leader del settore che voglio presentarvi oggi è URBANI TARTUFI, fondata nel 1852, è arrivata fino ad oggi ad essere la prima azienda del mondo nella commercializzazione del tartufo. Da sempre la famiglia Urbani e la Urbani Tartufi è sinonimo di tartufo, una lunga storia fatta di passione, dedizione, tradizione, impegno e innovazione per il pregiato prodotto della terra.

Ciò, ha portato l’azienda italiana ad essere presente in oltre 68 paesi del mondo, arrivando a toccare una quota di mercato del 70%. Attraverso il lavoro e lo studio della materia prima (il tartufo), la Urbani Tartufi conta nel suo catalogo prodotti, oltre 600 referenze.

Cliccate QUI per visitare il loro sito, conoscere e acquistare i loro eccellenti prodotti!

 

Gnocchetti di semola fatti in casa con pesto e tartufo

Ricetta

Ingredienti per 4 / 5 persone

  • Farina di semola di grano duro rimacinata,  500 g
  • Acqua, 500 ml
  • Sale fino, un pizzicotto
  • Basilico fresco per la decorazione, qualche foglia
  • Pinoli, 80 g

 

Preparazione

La caratteristica di questi gnocchetti di semola, è l’acqua cotta. Si si, avete capito bene! Cosa significa? Che dovete versare la farina nell’acqua che bolle, mescolare velocemente, rovesciare l’impasto sul piano da lavoro e impastare. Pochi minuti e avrete un impasto perfetto, oltre alle mani ustionate 😀 Problema risolvibile mettendo magari dei guanti usa e getta, o resistere pochi secondi emettendo dei suoni come la sottoscritta ” ahi,ohi..uhhhhh” 

COSA IMPORTANTE PER LA RIUSCITA DEGLI GNOCCHETTI: la quantità di acqua deve essere direttamente proporzionale a quella di farina, mi spiego, se mettete 500 g di farina, dovrete mettere 500 di acqua. Unica regola fondamentale! 

  • Versare 500 ml di acqua in una casseruola, aggiungere un pizzicotto di sale e portare a bollore.
  • Nel mentre setacciate la farina, e appena l’acqua bolle versatela, mescolate subitissimo con un mestolo di legno, si rapprenderà subito in tanti fiocchi, a questo punto rovesciate il tutto su un piano da lavoro e impastate, in pochissimo tempo otterrete un impasto morbido, liscio e soffice.
  • Lasciate riposare l’impasto, e nel mentre mettete a tostare in una padella antiaderente, i pinoli. Fate arroventare la padella e versate i pinoli, attenzione a non farli bruciare, dovranno solo tostare colorendo un po’. Spegnete e lasciate da parte.
  • Tornate al vostro impasto. Infarinate il piano da lavoro sempre con la farina di semola, e iniziate a staccare una noce di impasto, stendendola con i polpastrelli ottenendo un cordone lungo, che tagliarete poi a pezzetti con un coltello, ottenendo gli gnocchetti. Scegliete voi la grandezza, vi consiglio però di non farli troppo grandi.

 

Gnocchetti di semola fatti in casa con pesto e tartufo
Gnocchetti di semola fatti in casa con pesto e tartufo

 

  • Man mano che li preparate, adagiateli sopra un vassoio grande spolverato di farina, e spolverateli sempre un pochino anche sopra per non farli attaccare.
  • Una volta terminato, tuffatene due o tre manciate alla volta nell’acqua che bolle, appena riemergono a galla, scolateli con una schiumarola  dentro una scodella capiente, conditeli con la salsa di pesto e tartufo, mescolando bene per amalgamare tutto.
  • Servite gli gnocchetti di semola fatti in casa ben caldi, unendo ad ogni piatto una manciata di pinolo tostati. Buon appetito! 

 

Gnocchetti di semola fatti in casa con pesto e tartufo
Gnocchetti di semola fatti in casa con pesto e tartufo

 

In collaborazione con:

Seguite tutte le novità del blog anche sulla pagina facebook Noce Moscata©

Articolo e Foto: Copyright ©  All Rights Reserved Noce Moscata©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.