Focaccia Barese

La focaccia barese è una vera squisitezza, ricetta tradizionale pugliese soffice soffice grazie all’aggiunta delle patate lesse nell’impasto. Pomodorini e olive fanno da condimento a questo street food tutto meridionale!

Curiosità: oggi 21 settembre, come previsto dal Calendario del Cibo Italiano Aifb, si festeggia la Giornata Nazionale della Focaccia con le patate di cui sono ambasciatrice portavoce, e quale miglior contributo se non la soffice e saporite focaccia barese? Scopriamo la ricetta! 

 

 

Focaccia Barese
Focaccia Barese

 

Focaccia Barese

Ricetta

Ingredienti per due focacce

  • Farina 0 250 g
  • Farina di semola rimacinata 250 g
  • Patate lesse medio piccole, 2
  • Olio extra vergine di oliva, 4 cucchiai
  • Lievito di birra, mezzo cubetto
  • Acqua tiepida, 350 ml circa
  • Sale fino due cucchiaini rasi
  • Zucchero un cucchiaino

Per il condimento: 

  • Olio extra vergine di oliva, 5 cucchiai
  • Pomodorini ciliegino 10
  • Olive nere 10
  • Origano, una ricca spolverata
  • Sale fino, due pizzicotti

Preparazione

  • Lavate le patate e mettetele a lessare con tutta la buccia, quindi una volta tiepide, spellatele e schiacciatele con lo schiacciapatate, tenendo da parte la purea ottenuta in una scodella (oppure nella ciotola della planetaria), unendo insieme le farine.
  • Sciogliete il lievito in 100 ml di acqua (presa dai 350 ml), aggiungete un cucchiaino di zucchero e mescolate bene per farlo sciogliere, quindi versate il tutto nella ciotola delle farine e delle patate iniziando a impastare. A mano o con la planetaria, è importante aggiungere gradualmente l’acqua, e infine, anche l’olio e il sale: è importante ottenere un impasto omogeneo, elastico e morbido.
  • Una volta ottenuto l’impasto, formate delicatamente una palla e mettetela a riposare in una ciotola capiente coperta da una pellicola trasparente. Dovrà riposare e lievitare lentamente fino a raddoppiare il suo volume (circa tre ore).
  • Trascorso il tempo, ungete di olio una teglia grande (o due piccole), e iniziate a stendere l’impasto al suo interno usando i polpastrelli, non usate il matterello mi raccomando, solo le dita. Una volta sistemato lasciate riposare e occupatevi del condimento.
  • Lavate e asciugate i pomodorini, quindi tagliateli a metà e inseriteli sulla superficie della focaccia esercitando una leggera pressione, avendo cura di posizionarli con la parte intera rivolta verso l’alto. Alternate i pomodorini alle olive, e appena avrete terminato, coprite la focaccia così farcita con un canovaccio appena umido lasciandola lievitare un’altra mezz’ ora.
  • Scaldate il forno a 200 gradi, condite la focaccia con 5 cucchiai di olio extra vergine (siate generosi), due pizzicotti di sale, e una ricca spolverata di origano per concludere.
  • Infornate e cuocete a 200 gradi per trenta minuti circa (ogni forno è diverso perciò controllate sempre), quando sarà ben cresciuta e dorata sfornatela, fatela intiepidire e gustate!

 

Segui tutte le novità del blog anche sulla pagina facebook Noce Moscata

Articolo e Foto: Copyright ©  All Rights Reserved Noce Moscata©

Precedente Crostata sable al cioccolato Successivo Fusilli rosa

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.