Crea sito

Couscous allo zafferano con pollo e asparagi

Il Cuscus (couscous in francese),  è un alimento tipico del Nordafrica e della Sicilia occidentale, costituito da granelli di semola cotti a vapore. Il cuscus che si trova in vendita nei supermercati, è solitamente passato al vapore una prima volta e poi essiccato, e per la cottura è sufficiente unire dell’acqua bollente o del brodo. Il cuscus si gonfia e nel giro di pochi minuti è pronto da servire, dopo averlo rimescolato con una forchetta. Questo procedimento ovviamente richiede meno tempo per la preparazione. Il cuscus si può mangiare in moltissimi modi: unito a pesce, carne, verdure e salse piccanti o spezie profumate come curcuma e zafferano. 

Il piatto che vi propongo oggi è semplice e davvero molto gustoso: cuscus allo zafferano con pollo e asparagi. Comprate del petto di pollo, un mazzetto di asparagi, una cipolla, dei pomodorini, una bustina di zafferano…e il nostro cuscus è fatto, scopriamo la ricetta! 

 

 

Cuscus allo zafferano con pollo e asparagi
Cuscus allo zafferano con pollo e asparagi

 

Couscous allo zafferano con pollo e asparagi

 

Ingredienti per 3 persone

  • Couscous, 300 g
  • Zafferano, una bustina
  • Acqua, 300 ml
  • Dado vegetale, uno
  • Cipolla, una media
  • Burro, 40 g
  • Sale fino, quanto basta
  • Pepe nero macinato, quanto basta
  • Acqua, 80 ml
  • Asparagi, un mazzetto
  • Petto di pollo, 300 g
  • Pomodorini, dieci
  • Basilico fresco, qualche foglia

Preparazione

  • Riempite una casseruola con 300 ml di acqua, portate a bollore e unite un dado e una bustina di zafferano, mescolate con un cucchiaio di legno per far sciogliere bene tutto. Spegnete la fiamma e versate il couscous nella casseruola. Non mescolate, lasciatelo riposare finché non avrà assorbito tutto il brodo e non si sarà gonfiato, quindi sgranatelo semplicemente con una forchetta e tenetelo da parte.
  • Sistemate il mazzetto di asparagi su un piano da lavoro e tagliate via la parte del gambo più dura, quindi lavateli, asciugateli e tagliateli a pezzetti. Fate sciogliere in una padella i 40 g di burro, e mettete ad appassire una cipolla affettata finemente, quindi unite gli asparagi, aggiustate di sale e pepe e fateli insaporire per bene per qualche minuto, mescolando con un cucchiaio di legno. Ora unite 80 ml di acqua calda, e fate cuocere per circa dieci minuti senza coperchio e a fiamma medio/bassa.
  • Nel frattempo tagliate con le forbici o con un coltello il petto di pollo, fatelo a pezzetti non troppo piccoli, dei bocconcini. Una volta che l’acqua sarà ritirata, unite il pollo in padella con gli asparagi, mescolate il tutto e fate cuocere fino a che il pollo non risulterà ben rosolato. Aggiustate di sale, spegnete e fate freddare. 
  • Lavate i pomodorini e asciugateli, quindi tagliateli a pezzetti e teneteli da parte insieme a qualche foglia di basilico. 
  • Ora impiattate il vostro couscous: prendete un piatto da portata, oppure delle scodelline, versate il couscous, allargatelo verso i bordi e mettete al centro il vostro pollo con gli asparagi, sparpagliate sopra i pomodorini a pezzetti e le foglie di basilico. Buon appetito!

Seguimi anche sulla pagina facebook Noce Moscata

 Articolo e Foto: Copyright ©  All Rights Reserved Noce Moscata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.