Crostata crema e rose di mele

Crostata crema e rose di mele

La crostata crema e rose di mele è una torta incantevole che spesso ho visto in foto sul web, ma non avendo la ricetta ho provato a rifarla a modo mio, creando una base di pasta frolla aromatizzata alla cannella, farcita con crema pasticcera alla vaniglia, e decorata con queste deliziose roselline di mela. Il procedimento è molto divertente, non vi spaventate, vi assicuro che è molto più lunga da scrivere e da spiegare, che da fare!! Alla fine dovrete dedicare solo un’ora del vostro tempo per la creazione di questa meravigliosa crostata, ma considerato il risultato, direi che ne vale la pena!  Pronti? Leggete quel che serve e accendete il forno!

Crostata crema e rose di mele
Crostata crema e rose di mele

 

Ingredienti: 

  • Per la pasta frolla:
  • Farina 250 gr
  • Tuorlo 2
  • Zucchero a velo 100 
  • Burro 125 gr
  • Cannella in polvere 3 cucchiai ( da unire alla farina) 
  • Pane degli angeli lievito in polvere, 1 cucchiaino 

Clicca qui per la preparazione della PASTA FROLLA

 

Per la crema: 

  • Latte 500 ml
  • Tuorli 3
  • Farina 50 g
  • Zucchero 75 g
  • Stecca di vaniglia mezza
  • Scorza grattata di mezzo limone

Per la decorazione e il resto della crostata

  • Stampo per torte medio grande
  • Tre mele rosse o rosa grandi ( io ho usato le Pink, le mele rosa ) 
  • Burro per imburrare la teglia, quanto basta
  • Succo di un limone 
  • Carta da forno 2 fogli
  • Fagioli secchi due cucchiai ( da usare come pesi da mettere all’interno della frolla che va cotta in forno da sola) 
  • Carta argentata, 1 foglio

Preparazione: 

  • Imburrate il vostro stampo per torte, infarinatelo sbattendo via l’eccesso.
  • Dopo aver impastato la frolla ( cliccate e leggete nel link in alto la preparazione)  mentre riposa, iniziate a preparare la crema pasticcera.
  • Versate il latte in una pentola possibilmente di acciaio inox, aprite la vostra stecca di vaniglia incidendola con un coltellino, ed estraete la “polpa”, la crema densa e nera che troverete al suo interno, e unitela al latte.
  • Grattate direttamente dentro la pentola la scorza di mezzo limone.
  • Accendete il fuoco medio basso, il latte sarà pronto quando inizierete a vedere la “schiumetta”, non deve bollire
  • Nel frattempo, dentro una scodella, amalgamate con una frusta, velocemente, i tuorli dell’uovo con lo zucchero, quando saranno ben montati unite la farina e girate ancora velocemente. Quando il latte sarà pronto, unite il composto e iniziate a mescolare con la frusta, sempre a fuoco medio basso, fino a che non si addenserà raggiungendo la classica consistenza della crema.
  • A questo punto versate la vostra crema dentro un contenitore di vetro, o in un altra pentola, copritela con della pellicola trasparente e lasciatela intiepidire.
Crostata crema e rose di mele
Crostata crema e rose di mele

 

  • Ora riprendete la palla ottenuta con l’impasto della frolla, mettetela tra due fogli di carta forno, e iniziate a stenderla con il mattarello. Quindi foderate il vostro stampo per torte, che avrete precedentemente imburrato e infarinato,sistemate bene con la punta delle dita la base di frolla modellando bene il bordo,quindi bucherellate il fondo con una forchetta.
Crostata crema e rose di mele
Crostata crema e rose di mele

 

  • Adagiate al suo interno un pezzo di carta stagnola con sopra i fagioli, serviranno per la cottura ” a vuoto” in forno, facendo da peso, per evitare che il fondo si deformi.
  • Accendete il forno a 175/ 180 gradi, e mettete a cuocere la base della crostata. Non dovrà cuocere completamente, quindi non superate i 20 minuti ( massimo) di cottura. Ogni forno è diverso quindi controllate sempre durante la cottura.
  • Una volta che la base di frolla sarà pronta, sfornatela, togliete la carta con i fagioli, e fatela intiepidire.
  • Una volta intiepidita, riprendete la vostra crema e spalmatela bene sul fondo, livellandola con una spatola o il dorso di un cucchiaio.
  • Ora iniziate a tagliare le mele, lavatele, dividetele a metà, e iniziate a tagliare le fette, che con l’aiuto di una mandolina verranno ben sottili.
  • Iniziate ora a prendere una fetta, arrotolatela su se stessa avendo cura di non romperla, quindi proseguite arrotolandone una leggermente più in alto e così via, formando una rosellina. La grandezza decidetela voi. Una volta realizzata la rosa, infilatela per bene dritta nella crema, pressando la base giù. 
  • Proseguite velocemente nella realizzazione delle altre rose, e mano mano che le fate posizionatele in maniera circolare, fino a chiudere tutta la torta. Non importa se saranno di diversa misura, è una torta artigianale, la sua bellezza è proprio questa.
Crostata crema e rose di mele
Crostata crema e rose di mele

 

  • Una volta terminate tutte le rose, spremetegli sopra, direttamente sulla torta, il succo di un limone, quindi spolveratele con un cucchiaio abbondante di zucchero.
  • Infornate per 15 minuti massimo a 175 gradi. Quando vedete che le rose iniziano a dorare, prendendo un colore ambrato, sfornate pure la crostata.
  • Fate freddare, e gustate questo meraviglioso dolce. Buon appetito! 

NOTA: la torta deve essere conservata in frigorifero 

Segui tutte le novità del blog anche sulla pagina facebook NOCE MOSCATA

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.