Medaglioni di patate con prosciutto cotto e formaggio

Ci sono delle ricette che mettono davvero tutti d’accordo, e questa dei medaglioni di patate con cotto e formaggio filante, è proprio una di quelle! Semplici da preparare, croccanti fuori e morbidi dentro, faranno impazzire tutta la famiglia. Potete scegliere di friggerli per pochissimi minuti, oppure di cuocerli in forno, in ogni caso saranno un vero successo! 

 

Medaglioni di patate con prosciutto cotto e formaggio
Medaglioni di patate con prosciutto cotto e formaggio

 

Medaglioni di patate con prosciutto cotto e formaggio

RICETTA

Ingredienti per circa 10 medaglioni

  • Patate rosse  1 kg e 200 g
  • Prosciutto cotto 300 g (possibilmente quello già confezionato per i toast, con fetta quadrata)
  • Provola dolce a fette  250 g (anche questa la potete trovare già affettata e confezionata)
  • Uova, 2 + 1 per la impanatura
  • Sale fino, due pizzicotti
  • Noce moscata, una grattata generosa
  • Parmigiano grattugiato, due cucchiai
  • Pangrattato, 200 g
  • Olio di semi di arachide per friggere, un litro 

Consiglio: procuratevi un coppapasta di media grandezza (vedi QUI), potete trovarlo in qualunque casalinghi ben fornito, sarà più facile realizzare i vostri medaglioni! 

 

Preparazione

  • Per prima cosa lessate le patate, e quando saranno tiepide, spellatele. Una volta sbucciate tutte, schiacciatele grossolanamente con la forchetta, e passatele nello schiacciapatate (in modo da eliminare grumi ed ottenere un impasto bello soffice), direttamente in una scodella capiente. Aggiustate di sale e mischiate. 
  • Ora rompete due uova in una ciotolina, sbattetele con una forchetta e unitele alle patate, e con la forchetta rimestate tutto con cura, quindi aggiungete la noce moscata e il parmigiano, mescolate ancora e finite di amalgamare tutto con le mani, ottenendo un impasto morbido ma compatto. 

 

Cordon bleu di patate con prosciutto cotto e formaggio
Cordon bleu di patate con prosciutto cotto e formaggio

 

  • Prendete un piatto dove preparerete i vostri medaglioni, una scodella profonda con il pangrattato, e una con l’uovo sbattuto (unite un filo d’acqua e sbattete, aggiungendo un pizzico di sale), e anche un piatto foderato di carta forno dove andrete ad adagiare man mano i medaglioni fatti. 
  • Posizionate il coppapasta al centro del piatto, spolverate leggermente l’interno con un pizzicotto di pangrattato (in questo modo il medaglione non si attaccherà al piatto) e iniziate a farcire l’interno con qualche cucchiaino di impasto di patate, per creare il primo strato: regolatevi a seconda di quanto li volete alti (io ho messo 3 cucchiaini colmi), quindi schiacciate bene e delicatamente con il dorso del cucchiaino, livellando il tutto. 
  • Ora prendete due fette quadrate di prosciutto cotto (se non avete trovato quelle confezionate per i toast, tagliatele voi), e adagiatelo sopra, prendete due fette sottili di provola e mettetele sopra al cotto, quindi terminate con altri due o tre cucchiaini di impasto di patate, sempre livellando bene come vedete nelle foto. 

 

Cordon bleu di patate con prosciutto cotto e formaggio
Cordon bleu di patate con prosciutto cotto e formaggio

 

  • Scuotete un pochino il coppapasta, e sfilatelo pian piano, aiutandovi con il dorso del cucchiaino spingendo verso il basso il medaglione, man mano che alzate l’anello. Ed ecco il medaglione fatto!

 

Cordon bleu di patate con prosciutto cotto e formaggio
Cordon bleu di patate con prosciutto cotto e formaggio

 

  • Aiutandovi con una paletta, sollevate il medaglione, adagiatelo nella scodella con l’uovo sbattuto, giratelo (sempre aiutandovi con la paletta) e trasferitelo nella scodella con il pangrattato. Impanatelo delicatamente e adagiatelo su un piatto grande o un vassoio foderato di carta forno. 

 

Cordon bleu di patate con prosciutto cotto e formaggio
Cordon bleu di patate con prosciutto cotto e formaggio

 

  • Continuate così per tutti gli altri medaglioni, fino a terminare gli ingredienti, una volta finito mettete i vostri medaglioni in frigorifero a rassodare per un’ora, in modo da farli ben compattare.
  • Versate l’olio in una padella o una casseruola ampia, e quando sarà ben caldo friggete i vostri medaglioni qualche minuto per lato, giusto il tempo di farli ben dorare e far sciogliere il formaggio. 
  • Non cuocetene più di due alla volta, non si mettono mai troppi pezzi a friggere, altrimenti la temperatura dell’olio si abbassa e il fritto non verrà croccante! A proposito, leggi QUI le regole d’oro per una frittura perfetta! 
  • Man mano che friggete i medaglioni, metteteli in un piatto rivestito con carta assorbente, e serviteli ben caldi. 
  • Se preferite potete cuocere al forno i vostri medaglioni: rivestite la leccarda con un foglio di carta forno, adagiate i medaglioni, versate un filo di olio di oliva sopra ognuno, e cuocete a 180 / 200 gradi per 7 / 8 minuti, quando saranno ben dorati, sfornate e gustate!  

Per me fritti…non si battono! Buon appetito 😉 

 

Segui tutte le ricette e le novità del blog anche sulla pagina facebook NOCE MOSCATA

Articolo e Foto: Copyright ©  All Rights Reserved Noce Moscata

 

Precedente Carbonara con carciofi Successivo Ali di pollo con pesto rosso siciliano e olive

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.