Crea sito

Code di gambero al cocco

Ecco arrivata la bella stagione, e gli aperitivi iniziano a prendere un gusto…esotico! Per questo ti propongo un finger food assolutamente delizioso: le code di gambero al cocco, profumate, croccanti e da servire con tante salse diverse. Eleganti e semplicissimi da preparare, pochi passaggi e stupirai tutti i tuoi ospiti.

Code di gambero al cocco
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 12 gamberi
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 12 Gamberi (freschissimi)
  • 120 g Farina di riso
  • 120 g Farina di cocco
  • 2 Uova
  • 2 pizzichi Sale
  • 1 l Olio di semi di arachide

Preparazione

    • Compra dei gamberi freschissimi, con o senza testa.
    • Puliscili eliminando il carapace e le zampette (stacca la testa se li hai acquistati con), lasciando solo la coda. Rimuovi l’intestino sul dorso (il filetto nero) aiutandoti con uno stecchino, quindi fai riposare in frigorifero per mezz’ora, i gamberi devono essere ben freddi.
    • Rompi le uova in una ciotola, unisci due pizzichi di sale e sbatti con una forchetta. Trasferisci la farina di riso e la farina di cocco in altre due ciotole.
    • Versa l’olio a scaldare all’interno di una casseruola alta e stretta, portandolo ad una temperatura di 170° C (usa il termometro da cucina, oppure immergi la punta di uno stecchino, se frigge, è pronto!).  Prendi i gamberi uno alla volta, delicatamente, tenendoli per la coda, dopodiché passali nella farina di riso, poi nell’uovo sbattuto e infine impanali nella farina di cocco.
    • Friggi due gamberi alla volta, per circa un minuto, fino a quando non saranno ben dorati. Scolali su carta assorbente, riempi le ciotoline da finger food con varie salse (ad esempio la salsa rosa, la maionese o la salsa allo yogurt), disponi in ognuna un gambero e servi.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.