Crea sito

Castagne rum e miele

Per te che come me adori le castagne, non puoi lasciarti sfuggire questa ricetta semplice, veloce e soprattutto golosissima! Le castagne rum e miele sono favolose da gustare dopo cena, al calduccio della propria casa mentre si guarda un film o mentre si gioca a carte.
Una bellissima idea da presentare anche durante le feste di natale e perché no, anche da regalare! Affrettati a prepararle, i tempi di “macerazione” vanno dai 15 ai 20 giorni, quindi direi che questo è il momento più adatto per darsi da fare!

Castagne rum e miele
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo15 Giorni
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzionidue barattoli medio grandi
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgCastagne
  • 250 mlRum
  • 150 gMiele di castagno (oppure Millefiori o Acacia)
  • 1 cucchiainoEstratto di vaniglia
  • 300 gZucchero
  • 300 mlAcqua

Strumenti

  • Pentola
  • Pentolino
  • Barattoli da conserva
  • Cucchiaio di legno
  • Coltello per incidere le castagne

Preparazione

  1. Incidi le castagne: effettua un taglio con un coltellino, sopra la “pancia”. 
    Metti a bollire un tegame d’acqua, appena sobolle tuffa le castagne e lasciale cuocere per circa 20 minuti. Una volta pronte, scolale e falle intiepidire, quindi procedi sbucciandole perfettamente, pellicina inclusa, dopodichè tienile da parte.

  2. In un pentolino versa l’acqua e lo zucchero, accendi il fornello a fiamma dolce, e fai scaldare fino a portare il tutto a una lenta ebollizione. Da quando inizia a fare le bolle, conta 5 minuti, mescolando sempre con un cucchiaio di legno.

  3. Ora spegni, sposta il pentolino dal fornello e aggiungi il miele, l’estratto di vaniglia e mescola bene per amalgamare lo sciroppo, quindi unisci anche il rum e mescola ancora. 
    Travasa le castagne nei barattoli di vetro, e versa sopra lo sciroppo ottenuto di miele e rum, fino a coprirle tutte, quindi chiudi il barattolo con il gancio e lascia riposare per 15-20 giorni in un luogo fresco e asciutto, lontano da fonti di calore. 

  4. Trascorso il periodo di riposo, apri e gusta! 
    Puoi servire le castagne rum e miele in delle coppette, oppure accompagnarle con del gelato. Per i più golosi, servile con panna montata e scaglie di cioccolato fondente!

Ricorda

Sterilizza sempre i barattoli di vetro, prima di versare le castagne a riposo, clicca QUI per leggere come fare! 

Consiglio

Se invece dell’estratto di vaniglia hai comprato la stecca, incidila e uniscila al pentolino d’acqua e zucchero prima di iniziare a farlo scaldare. Dopo, terminata la cottura dello sciroppo, puoi toglierla. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.