Crea sito

Caldarroste, come cuocerle perfettamente

Tra i frutti più prelibati che l’autunno ci regala, troviamo le castagne, regine indiscusse di sagre e feste, delle lunghe passeggiate in montagna per gli appassionati della raccolta, e di serate davanti al caminetto a scaldarsi mani e cuore, magari con un bicchiere di vino rosso!

Voi in casa come le cuocete? Per chi ha la fortuna di avere il caminetto la domanda non vale, per il resto di noi invece, la risposta è quasi sempre nella padella forata, accompagnata dalle solite lamentele sul fatto che “sporca tutto”.

Ma oggi vi svelo 3 modi per cuocere perfettamente le vostre castagne, ottenendo delle caldarroste perfette, morbide e soprattutto facilissime da sbucciare!

Caldarroste, come cuocerle perfettamente
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: dai 5 ai 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 1 kg
  • Costo: Basso

Ingredienti

Castagne al sale

  • 1 kg Castagne
  • 1 kg Sale grosso
  • q.b. Acqua

Castagne al forno

  • 1 kg Castagne
  • q.b. Acqua

Castagne al microonde

  • 500 g Castagne
  • 500 ml Acqua

Preparazione

  1. Caldarroste, come cuocerle perfettamente

    1° METODO: CASTAGNE AL SALE

    Incidi le castagne sulla pancia utilizzando l’apposito coltellino, praticando un taglio orizzontale. Una volta che le avrai tutte incise, trasferiscile in una scodella e coprile d’acqua, tenendole in ammollo per 30 minuti. In questo modo verranno ancora più morbide!

  2. Trascorso il tempo, scolale e tamponale leggermente con un panno, quindi riempi una padella con il sale grosso, spargilo per bene livellandolo con le mani e adagia sopra le castagne. Metti la padella sul fornello tenendo la fiamma medio bassa, copri con un coperchio e lascia cuocere per 20 / 25 minuti. La tempistica può variare a seconda della grandezza delle castagne.

  3. Ogni tanto apri il coperchio e girale in modo da farle arrostire per bene sia sopra che sotto, aiutandoti semplicemente con un cucchiaio di legno o una pinza da cucina. Il sale grosso scaldando, conferirà alle castagne lo stesso gusto di quando si cuociono sulla brace del caminetto.

    Appena le caldarroste saranno pronte, raccoglile con la schiumarola che usi per scolare la pasta così da scrollarle per bene dal sale, e avvolgile subito in un canovaccio umido per 5 minuti. Questo passaggio è importantissimo per far sì che si sbuccino perfettamente.

  4. 2° METODO: CASTAGNE AL FORNO

    Incidi le castagne sulla pancia con un coltellino, quindi mettile all’interno di una casseruola, coprile d’acqua e porta a bollore.

    Appena inizia il bollore spegni il fornello e scolale subito, adagiandole su una leccarda da forno.

  5. Inforna le castagne a 220°C per 20 minuti circa, quindi sfornale e avvolgile subito in un panno per 5 minuti, dopodiché sbucciale e gustale!

  6. 3° METODO: CASTAGNE AL MICROONDE

    Incidi le castagne sulla pancia con un coltellino, riponile all’interno di una scodella di vetro e mettila sul piatto girevole all’interno del microonde.

  7. Prendi un’altra scodella delle stesse dimensioni, e riempila d’acqua fino a metà, quindi posizionala accanto all’altra, chiudi lo sportello e cuoci per 5 minuti alla massima potenza.

  8. Una volta pronte, riponile all’interno di un sacchetto di carta (tipo quello per il pane), chiudilo e lasciale riposare per 5 minuti, dopodichè apri, sbuccia e gusta! Vedrai come sarà semplice sbucciarle!

Note

Un consiglio per utilizzare la padella forata senza sporcare: fodera l’interno con della carta di alluminio, una volta cotte le castagne rimuovila, e non avrai sporcato nulla!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.