Bignè salati con ricotta e composta di pere piccante glassati al parmigiano

Se cercate un’idea per un simpatico aperitivo o un dessert originale dal gusto ricercato, ecco per voi una ricetta da veri gourmets! Bignè salati con ricotta e composta di pere piccante, ricoperti di glassa al parmigiano: delicatezza e gusto racchiusi in deliziosi bocconcini di pasta choux. L’ingrediente segreto? La favolosa Composta di Pere Abate Fétél e peperoncino di Olio & Sale, piccante al punto giusto e molto aromatica grazie alla varietà di pera, è eccellente per accompagnare formaggi poco stagionati, caciotte, provole e gorgonzola dolce DOP. Provatela anche con la ricotta di pecora in questi favolosi bignè, e non la lascerete più! Clicca QUI per vedere il prodotto.

Chi è Olio & Sale?

La storia di Olio & Sale  inizia con Stefano e Stefano, due ragazzi italiani che decidono di investire nell’attività che più preferiscono: gustare del buon cibo in compagnia! Per sviluppare questo progetto hanno bisogno di due elementi fondamentali: materie prime di altissima qualità (la base del buon cibo), insieme alla ricerca di prodotti e produttori italiani che si distinguano per eccellenza e tipicità, sia nelle materie prime che nella tecnica di produzione.  

Costruiamo la filiera e la seguiamo dalla raccolta allo scaffale, completandola con il nostro marchio, Olio & Sale.  Attraverso la tracciabilità completa offriamo prodotti italiani di altissima qualità.La nostra missione è promuovere piccoli territori poco conosciuti attraverso i loro cibi e le loro persone, aiutando lo sviluppo di economie rurali di piccola scala, preservando l’ambiente e rendendo luoghi speciali accessibili ad un turismo responsabile.” 

Clicca QUI per entrare nel negozio del sito internet di Olio & Sale dove potrai acquistare tutti i prodotti dell’eccellenza italiana. Nella sezione “Dove” sulla barra del menù, troverai anche tutti i Partners, ovvero tutti i negozi e gli indirizzi dove potrai recarti di persona e acquistare i prodotti con il marchio Olio & Sale.

 

Bignè salati con ricotta e composta di pere piccante
Bignè salati con ricotta e composta di pere piccante

 

Bignè salati con ricotta e composta di pere piccante
Bignè salati con ricotta e composta di pere piccante

 

Bignè salati con ricotta e composta di pere piccante

Ricetta

Ingredienti per circa 20 bignè

 

Per la pasta choux:

  • Acqua, 200 ml
  • Burro, 100 g
  • Farina 130 g
  • Uova, 4 a temperatura ambiente
  • Sale, un pizzico

 

Per la farcitura dei bignè:

  • Ricotta di pecora, 500 g
  • Sale due pizzichi
  • Composta di Pere Abate Fétél e peperoncino, 260 g

 

Per la glassa: 

  • Latte, 200 ml
  • Burro, 20 g
  • Farina, 4 cucchiaini (circa 20 g)
  • Sale, un pizzico
  • Parmigiano grattugiato, 100 g

 

Preparazione

  • Spezzettate il burro e mettetelo a sciogliere in una casseruola con l’acqua, a fiamma bassa. Quando sarà completamente sciolto, portate ad ebollizione, e a quel punto unite la farina setacciata e il sale mescolando rapidamente con una frusta per evitare che si formino dei grumi. Continuate a mescolare fino a che non si forma una palla di impasto, quando sarà ben staccata dalle pareti della pentola, lasciandole pulite, è pronta.
  • Trasferite la palla di impasto in una scodella pulita, e aiutandovi con le fruste elettriche iniziate ad incorporare le uova. Unite ed amalgamate un uovo alla volta, non aggiungete il secondo finché il primo non sarà del tutto incorporato, e così via, fino ad ottenere un composto liscio e senza grumi.
  • Mettete il composto all’interno di un sac a poche con una bocchetta liscia, foderate una leccarda con la carta forno e iniziate a formare delle palline di impasto di circa 2 cm di diametro ( per evitare che la carta forno si muovi durante questa operazione, sporcatela con un pochino di burro in modo da farla aderire alla teglia. Distanziate le palline di impasto un pochino l’una dall’altra, per evitare che si attacchino tra loro mentre crescono durante la cottura. 
  • Preriscaldate il forno a 220 gradi funzione statica.
  • Una volta terminato di fare le palline di bignè, infornate per 15 minuti a 220 gradi, e poi abbassate a 190 per altri 10 minuti circa, i bignè dovranno risultare ben gonfi e dorati. 
  • Appena saranno cotti, spegnete e lasciate il forno leggermente aperto, meglio sarebbe mettere un cucchiaio di legno in modo da lasciarlo aperto giusto uno spiffero. In questo modo i bignè si asciugheranno restando croccanti. Nel frattempo prepariamo la glassa al parmigiano.
  • In un pentolino versate il burro, fatelo sciogliere tenendo la fiamma bassa, quindi unite la farina e mescolate subito con una frusta fino ad ottenere un composto cremoso e ambrato.
  • Togliete dal fuoco e versate il latte a filo, non tutto insieme mi raccomando ma pochissimo per volta, e mescolate man mano. Ora riportate il pentolino sul fornello e mescolate sempre con una frusta, a fiamma medio bassa, fino a fare addensare la crema, come consistenza deve somigliare alla besciamella. Aggiustate di sale e unite il parmigiano a pioggia, sempre continuando a mescolare sciogliendolo per bene, quindi spegnete.  Se disgraziatamente vi si sono formati dei grumi, niente paura, recuperate la giusta consistenza con un frullatore ad immersione, direttamente nel pentolino frullate fino a rendere il composto liscio. 
  • Lasciate intiepidire la glassa, quindi prendete i bignè ormai freddi, e intingete la parte superiore del cappello nella glassa, sistemandoli poi man mano in un piatto. Una volta glassati tutti, mettete il piatto con i bignè in frigorifero per una decina di minuti. 
  • Ora preparate la ricotta, versatela in una scodella profonda, aggiustate di sale e rendetela ben cremosa lavorandola per pochi secondi con un frullatore ad immersione. Trasferitela all’interno di un sac a poche con la bocchetta stellata (va bene anche liscia se non l’avete), e fatela riposare in frigorifero per farla rassodare bene. 
  • Nel frattempo riprendete i bignè e apriteli a metà con un coltello, delicatamente, facendo attenzione a non rovinare la parte glassata. Tirate fuori il sac a poche dal frigorifero, organizzatevi con un grande piatto e il barattolo di composta di pere aperto con un cucchiaino, farcite un bignè alla volta con un pochino di ricotta (senza esagerare), quindi mettete sopra un cucchiaino scarso di composta, e chiudete il cappello. Man mano che li farcite sistemateli su un vassoio o un piatto (dovrà entrare in frigorifero, regolatevi).  Una volta terminato fateli riposare in frigorifero fino al momento di servirli. 

 

Bignè salati con ricotta e composta di pere piccante
Bignè salati con ricotta e composta di pere piccante

 

Bignè salati con ricotta e composta di pere piccante
Bignè salati con ricotta e composta di pere piccante

 

Segui tutte le novità del blog anche sulla pagina facebook Noce Moscata

Articolo e Foto: Copyright ©  All Rights Reserved Noce Moscata

In collaborazione con

Precedente Melanzane gratinate al forno Successivo Ciambella al cocco

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.