Frittelle di pere, cioccolato e noci (impasto con patata)

Frittelle di pere, cioccolato e noci

frittelle di pere e cioccolato
frittelle di pere e cioccolato

Frittelle di pere, cioccolato e noci

Ingredienti:

  • 400 gr di farina 00
  • 340 gr di latte (io scremato)
  • qualche grammo di lievito di birra
  • 1 pizzico di sale
  • vaniglia
  • 1 uovo
  • 2 noci di burro fuso (o meglio, come ho fatto per renderle più leggere, di strutto)
  • 1 pera a cubetti senza buccia, goccine di cioccolato, qualche gheriglio di noce tritato grossolanamente
  • una piccola patata lessa schiacciata 
  • una bella spolverata di cannella
  • olio di semi d’arachide per friggere
  • zucchero semolato q.b. per completare

Preparazione:

Per preparare queste deliziose e soffici frittelle, tagliate la pera sbucciata in piccoli pezzettini e mescolatela ad un cucchiaino di farina per far aderire meglio in seguito la frutta alla pastella; sciogliete il lievito di birra nel latte e mettete tutti insieme gli ingredienti amalgamandoli in un composto omogeneo (sarà molle ovviamente come ogni impasto di frittelle) che farete lievitare fino al raddoppio del volume coperto con una pellicola o canovaccio magari dentro il forno spento con la luce accesa.

Appena pronta, aiutatevi con 2 cucchiaini per immergere nell’olio bollente un pò di pastella che, una volta gonfia e dorata, scolerete in carta assorbente.

Finita tutta, prendete dello zucchero semolato (se desiderate con l’aggiunta di 1/2 cucchiaino di cacao amaro giusto per colorarlo un pò) e zuccherate esternamente le vostre frittelle! Buon Appetito!!!!!!

N.B. Ovviamente potete sbizzarrirvi con quello che potete mettere dentro le vostre frittelle! Pere, cioccolato e noci è un gran classico (il mio preferito) che piace un pò a tutti, ma potete utilizzare la stessa ricetta ed arricchire l’impasto con della scorzetta di limone grattuggiata e dell’uvetta rinvenuta nel rum; potete fare anche gocce di cioccolato fondente e scorza grattuggiata di arancia; altra ottima combinazione può essere anche gocce di cioccolato bianco e scorzette d’agrumi a vostra scelta; potete anche sostituire un cucchiaio di farina con un cucchiaio equivalente di cacao e farle scure per accontentare i bambini e mille altre variazioni di vostro gradimento! Liberate la fantasia e stupite amici e parenti con questi dolcetti facili ed economici;  e poi, diciamoci la verità: le possiamo fare in ogni periodo dell’anno e non solo per San Martino…tanto saranno sempre gradite da tutti!!;-)

Superlative anche quelle salatehttps://blog.giallozafferano.it/nocediburrodolcesalato/frittelle-salate-ai-semi-di-finocchiocapuliato-e-acciughenoci/

Precedente Lasagna veloce di zucca con salsiccia e fonduta di scamorza affumicata Successivo Veg-burger di ceci con chips di zucchine