Caprese in mozzarella con salsina di piselli e basilico

Caprese…in mozzarella con salsina di piselli e basilico

caprese
caprese

Caprese…in mozzarella con salsina di piselli e basilico

INGREDIENTI PER DUE PERSONE:

  • 3 mozzarelle medie
  • una manciatina di pomodorini
  • sale e pepe q.b.
  • 150 ml circa di panna fresca
  • qualche foglia di asilico
  • una manciata di piselli surgelati
  • un pizzico di curcuma

PREPARAZIONE:

Amo la caprese soprattutto nel periodo estivo quando fa caldo e mi piace realizzarne tantissime varianti! Questa è quella un po’ più complessa, Ma che ti dà tante soddisfazioni perché riesci a realizzare un piatto povero e semplice in un piatto quasi… Gourmet!… magari anche da presentare agli amici come antipasto o come un secondo fresco estivo e fare bella figura!

Per realizzarla dobbiamo iniziare Col preparare la mozzarella ripiena, Ossia una sorta di burrata fatta in casa che è più semplice di quello che si possa immaginare: prendiamo un tegame, mettiamo due mozzarelle e ricopriamo con dell’acqua fino a coprirle (magari sfruttiamo anche il latticello della mozzarella stessa); accendiamo il fuoco ed aspettiamo che diventino morbide e “modellbili”; armiamoci di guanti e nel frattempo prepariamo l’interno: in una ciotolina tagliamo a sfilacci con le mani la terza mozzarella, irroriamo con la panna, qualche pezzettino di pomodorino privato dell’acqua e dei semi, qualche pezzetto di foglia di basilico, sale e pepe e lasciamo da parte. Nel frattempo la mozzarella si sarà ammorbidita, quindi ne prendiamo una e molto velocemente la schiacciamo e la facciamo diventare piatta; mettiamo una parte del condimento già realizzato all’interno e subito la sigilliamo sopra come un fagottino; al massimo possiamo immergerla sempre nell’acqua calda per fare aderire bene il buco (senza farci entrare l’acqua calda) affinché il ripieno rimanga chiuso all’interno della mozzarella. Facciamo così anche con la seconda e Mettiamo da parte.

Questa realizzazione della Caprese in mozzarella è per chi non possiede un microonde; in realtà vi è un ulteriore modo per realizzarla, più semplice, ma occorre l’uso del microonde: basta riscaldare su un piattino unto di olio la mozzarella fino a quando non diventa morbida; schiacciarla con le mani senza ustionarsi facendo uscire il latticello e velocemente inserire all’interno un po’ di ripieno e richiuderla prima che si possa raffreddare in modo da creare il fagottino! Ed eccola pronta! sicuramente questa è una metodologia più veloce e pulita della prima, però come ho detto, occorre avere il microonde

Nel frattempo prepariamo la crema di piselli: in un piccolo pentolino mettiamo due mangiate di piselli con il latticello che vi era nel tegame con le mozzarelle fino a coprirlo; lasciamo andare fino a bollore, aggiustiamo di sale e pepe e un pizzico di curcuma. Dopodiché spegniamo, aggiungiamo qualche foglia di basilico, qualche goccia d’olio e frulliamo con il frullatore ad immersione.

Possiamo già impiattare: mettiamo sul piatto la salsa di piselli al basilico e poi sopra la nostra burratina o meglio la nostra Caprese… in mozzarella; irroriamola con un filo d’olio ed ecco pronto un piatto povero e semplice ma presentato in maniera… stilosa! 😉

altre mie capresi rivisitate qui: https://blog.giallozafferano.it/nocediburrodolcesalato/caprese-rivisitata/

https://blog.giallozafferano.it/nocediburrodolcesalato/cavati-freschi-alla-caprese/

caprese in mozzarella
caprese in mozzarella

Precedente Chutney di prugne per bruschette, carni e formaggi Successivo Panbrioches mortadella e pistacchio