Focaccia Barese

La focaccia Barese è un lievitato tipico della Puglia, realizzata con un impasto semplice che la rendono davvero morbida. Condita con pomodorini tagliati a metà con origano, olio extra vergine di oliva e olive nere. Dal bordo croccante, alta e dalla consistenza soffice, la focaccia Barese è una vera delizia, adatta per essere consumata in qualsiasi momento della giornata da uno spuntino per strada, per pranzo, merenda fino alla cena.

Se vi piacciono le mie ricette e vi fa piacere, seguitemi sul mio profilo Instagram (QUI)

Scopri la mia pagina Facebook e resta sempre aggiornato su nuovi contenuti (QUI)

LEGGETE ANCHE:

Focaccia Barese.
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo5 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2 Teglie tonde
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

QUANTITA’ PER UNA TEGLIA CLASSICA OPPURE PER DUE TEGLIE TONDE.

PER L’IMPASTO:

– 200g di farina 0

– 200g di farina di semola rimacinata di grano duro

– 100g di farina manitoba

– 300g di acqua

– 150g di patate

– 15g di sale

– 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva

– 4g di lievito di birra disidratato

PER LA FARCITURA:

– 500g di pomodorini ciliegina

– 20 olive nere denocciolate

– olio extra vergine di oliva q.b.

– sale q.b.

– origano secco q.b.

Passaggi

Si tratta di un impasto molto semplice che possiamo fare a mano in pochi minuti senza l’utilizzo della planetaria. Grazie all’utilizzo delle patate lesse l’impasto sarà morbidissimo anche due giorni dopo. Perfetta come salva cena, come spuntino oppure come merenda per i bambini. Preparatela e fatemi sapere cosa ne pensate, sono certo certo che vi farà impazzire!!

PREPARAZIONE IMPASTO

– Misceliamo tutte le farine insieme, dal totale preleviamone 100g, mettiamole in una ciotola, uniamo il lievito e 100g di acqua presa dal totale.

– Mescoliamo velocemente fino a formare un impasto molto morbido. Copriamo con pellicola e lasciamo lievitare in forno con luce accesa per circa 2 ore fino al raddoppio del volume.

– Nel frattempo che il lievitino lievita prepariamo le patate. Peliamole per bene, laviamole e cuociamole. Una volta cotte schiacciamole e lasciamole raffreddare del tutto.

Lievitino.

PROCEDETE COME PREFERITE A MANO OPPURE CON L’AIUTO DELLA PLANETARIA.

Nel caso preferiste la planetaria usate la frusta k per il procedimento.

– Partiamo unendo il lievitino alle farine, all’acqua e alle patate schiacciate.

Preparazione impasto.

– Mescoliamo tutto insieme per bene, l’impasto è morbido, deve essere così. Continuiamo ad impastare fino a che l’impasto non ha preso forma.

– Facciamolo incordare unendo l’olio poco alla volta.

– Quando l’impasto sarà incordato ma comunque morbido versiamolo sulla spianatoia spolverata di farina. Cerchiamo di dargli una forma rettangolare e prepariamoci per fare le pieghe di rinforzo.

Impasto pronto per le pieghe.

– Diamo adesso due pieghe a portafoglio.

Piega a portafoglio.

– Giriamo l’impasto e diamo altre due pieghe a portafoglio laterali.

Pieghe a portafoglio laterali.

– L’impasto a questo punto dovrebbe cominciare a prendere sempre più forma, giriamolo, pirliamolo ovvero rendiamolo abbastanza liscio in superfice, diamo la forma di una palla e mettiamola in ciotola.

Impasto pronto per lievitare.

– Copriamo con pellicola e lasciamo lievitare in forno spento con luce accesa per circa 3 ore, l’impasto deve triplicare.

Impasto lievitato.

STESURA DELLA FOCACCIA BARESE

– Ungiamoci le mani con dell’olio e oliamo abbondantemente la teglia.

– Preleviamo metà dell’impasto, e stendiamolo nella teglia tonda picchiettando con i polpastrelli allargando bene il tutto. Lasciamo lievitare per circa mezz’ora.

– Intanto tagliamo a metà i pomodorini e condiamoli con olio, origano e sale.

– Affondiamo delicatamente i pomodorini e le olive nel semi lievitato. Distribuiamo in maniera omogenea aggiungendo infine anche il succo dei pomodorini.

– Completiamo con filo di olio, origano ed un pizzico di sale.

– Lasciamo lievitare per circa 2 ore, la focaccia deve raddoppiare il suo volume.

PRECEDIAMO IN QUESTA MANIERA ANCHE PER L’ALTRA META’ DELL’IMPASTO.

Focaccia Barese condita.

COTTURA DELLA FOCACCIA BARESE

– In forno preriscaldato a 180 gradi in modalità statica inforniamo la teglia sul fondo del forno e lasciamo cuocere per circa 12 minuti (15 minuti per la teglia grande), il bordo deve colorarsi leggermente.

– Trasferiamo quindi la focaccia nella parte medio alta e azioniamo subito la modalità grill lasciando cuocere per altri 7-8 minuti (12-13 minuti per la teglia grande).

FATE ATTENZIONE COMUNQUE LE COTTURE VARIANO DA FORNO A FORNO, TENETE SEMPRE CONTROLLA LA FOCACCIA.

– Sforniamo la focaccia Barese e lasciamo intiepidire per 5-10 minuti e gustiamola.

Focaccia Barese pronta per essere gustata.

Conservazione

Dopo essersi raffreddata completamente mettiamola in un contenitore ermetico per alimenti in frigo e conserviamole per un massimo di tre giorni.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!