Zuppa di fagioli freschi

Fresca e gustosa la zuppa di fagioli freschi, un piatto che mi ricorda l’infanzia, ricco di verdure e saziante. Oggi, però, ho voluto rivisitarlo in chiave moderna e veloce, dandomi la possibilità di cuocerlo prima e tenerlo in frigo fino a 15 giorni. Con la cottura in vaso, infatti, ho potuto gustarli in circa 15 minuti di cottura al microonde, con la tecnica della vasocottura. In questa ricetta non troverete le patate che, in genere, si usano per avere una consistenza più cremosa. Come sapete oramai di me, seguo una dieta a basso indice glicemico, ma se preferite potete metterne metà tagliata a dadini. Oppure, nel momento di servire, aggiungere degli spaghetti spezzettati e cuocerli insieme.

  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:15 minuti
  • Porzioni:1 (usando un vaso da 750 ml)
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • 130 g Fagioli borlotti (anche surgelati)
  • 3 Pomodorini datterini
  • mezza Carota
  • un costa Sedano (pezzetto)
  • un Cipolla (pezzetto)
  • 4 foglie Basilico
  • un pizzico Sale
  • un cucchiaio Olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. minestra+fagioli+freschi+vasocottura

    Lavate i pomodorini e, se piccoli, lasciateli interi. Lavate e pelate la carota, il sedano e la cipolla.

    Tagliate tutte le verdure a pezzetti regolari.

    Mettete nel vasetto i fagioli lavati e privati del baccello, aggiungete il battuto di sedano, carota e cipolla, unite il sale e aggiungete acqua fino a coprire i fagioli (circa 150 ml).

    Pulite il bordo del vasetto, chiudete con tappo, guarnizione e gancio.

    Programmate il microonde a 600 watt, per 15 minuti, inserite il vasetto e avviate.

    Al termine della cottura, lasciate riposare la zuppa di fagioli freschi nel vasetto chiuso per almeno mezz’ora. Questo consentirà di avere una cottura perfetta e ottenere il sottovuoto. Consiglio di gustare la minestra di fagioli il giorno dopo, il riposo la renderà più gustosa e cremosa.

    NON aprite il vasetto durante questa fase, potreste bruciarvi. Così come non fareste con la pentola a pressione.

    Per gustare la zuppa vi basterà sganciare, mettere in microonde a 800 watt e avviare per 4/5 minuti, la spinta del vapore aprirà dolcemente il tappo. Trasferite la zuppa in un piatto fondo e condite con le foglie di basilico e l’olio a crudo.

Dove mi trovi…

Se vi piacciono le mie ricette e volete rimanere aggiornati sulle nuove proposte, mi trovate nella pagina ufficiale Facebook NEL TEGAME SUL FUOCO

…se ti sei appassionato/a di vasocottura, iscriviti nel gruppo dedicato “Il mondo in un vasetto” dove riceverai anche assistenza per muovere i primi passi!

Precedente Ciliegie sciroppate veloci in vasocottura Successivo Pollo alle zucchine

6 commenti su “Zuppa di fagioli freschi

  1. Alessia il said:

    Ciao Rossella,
    Come sempre mi dai soddisfazioni, avrei voglia di testare questa ricetta ma vorrei sapere, posso eventualmente utilizzare i borlotti in scatola, magari riducendo i tempi di cottura? Grazie mille.

    • neltegamesulfuoco il said:

      Ciao Alessia, inutile dirti che mi rendi felice!
      Puoi usare i fagioli in scatola e se usi i vasetti grandi fai cuocere per 10 minuti, altrimenti nei vasetti da 500 per 6 minuti.
      Fammi sapere, a presto <3

      • Alessia il said:

        Rossella!!! Buonissimaaaaaaa!!! Adesso mi posso fare le zuppe senza costringere mio marito a mangiarle!! Proverò a farla anche con i ceci!! Grazie, come al solito ottimo risultato! Questo weekend ho da invasare polpette di carne, polpette di ricotta e l’intramontabile parmigiana! Ti mando un bacione

        • neltegamesulfuoco il said:

          Ciao Alessia 😀 benissimo! Non sai che piacere mi faccia saperlo!!! A breve troverai tante altre ricette appetitose! Ti abbraccio

  2. ciao e grazie per questa ricetta! mi sto approciando al mondo della vasocottura e mi sta dando grandi soddisfazioni! usando i fagioli freschi e i vasetti da 500 ml (IKEA) quanto devo cuocere in meno rispetto ai 15 minuti?

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.