Crea sito

Zucchine in pastella

Oggi zucchine in pastella, croccanti, leggere e appetitose! L’ideale per uno sfizioso antipasto o servite come contorno ad un secondo leggero. La pastella alla birra che arricchirà questa ricetta, inoltre, è senza uova e senza lattosio. Si prepara in un attimo ed è ottima anche per altre verdure. Magari potete mischiare più ortaggi e fare un mix di verdure in pastella, conquisteranno tutti!

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 2 Zucchine bianche
  • Sale fino
  • Olio di semi per friggere

Per la pastella alla birra

  • 200 g Farina 0 (o a basso ig)
  • 330 ml Birra chiara
  • un cucchiai Olio di semi di girasole
  • qualche gocce Succo di limone

Preparazione

  1. bastoncini+zucchine+pastella+birra

    Versate la farina in una ciotola, unite la birra, l’olio e il succo di limone. Sbattete il tutto con una frusta, fino ad ottenere una pastella fluida.

    Lavate, asciugate e spuntate le zucchine. Tagliatele a bastoncini regolari e tamponatele nuovamente, con un canovaccio pulito.

    In un pentolino dai bordi alti mettete due bicchieri di olio per friggere e preriscaldatelo bene ma non fatelo fumare.

    Tuffate i bastoncini di zucchine nella pastella, prelevateli con una forchetta e tuffateli, delicatamente, nell’olio. Consiglio di friggere 6-7 bastoncini per volta, d modo da poterne gestire la cottura e non abbattere la temperatura dell’olio. Rigiratele spesso, nell’olio, di modo da ottenere una cottura uniforme e quando saranno dorate prelevate le zucchine pastellate con un mestolo forato e trasferitele su carta assorbente. Salatele leggermente e proseguite con la cottura degli altri bastoncini.

    Servite le zucchine e buon appetito!

Note

VI PIACCIONO LE MIE RICETTE? SEGUITEMI NELLA PAGINA FACEBOOK PER NON PERDERE LE MIE PROPOSTE.

VI RICORDO CHE POTETE TROVARMI ANCHE NEL MIO CANALE YOUTUBE... VI ASPETTO

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.