Crea sito

Vellutata di funghi in vasocottura

La vellutata di funghi in vasocottura una vera delizia! Un piatto caldo e confortante perfetto per i primi freddi autunnali e non solo! Il profumo dei funghi amalgamato a quello dei porri, dà vita ad un piatto davvero sfizioso! Grazie alla tecnica della vasocottura, potrete preparare la vellutata per due persone in soli 9 minuti al microonde, per poi gustarla accompagnata da crostini di pane caldi e fragranti.
Se provate la mia ricetta postate le foto sulla mia pagina Facebook Dal tegame al vasetto, e io le condividerò! Oppure, create delle stories su Instagram e io le condividerò sulle mie.

vellutata di funghi in vasocottura
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura9 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaMicroonde
  • CucinaItaliana

Lista spesa per la vellutata di funghi in vasetto

  • 80 gfunghi Champignon
  • 180 gpatate
  • 160 gporro
  • 1dado vegetale
  • 1 ramettotimo
  • 180 mlacqua
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva

Cosa serve per la ricetta della vellutata di funghi

  • 1 Vasetto da 750 ml a guarnizione spessa
  • 1 Coltello
  • 1 Tagliere

Come si fa la vellutata di funghi in vasocottura?

  1. Cominciate pulendo, sbucciando e lavando le patate. Fate lo stesso con il porro, eliminando la parte esterna più dura e le estremità. Pulite i funghi champignons eliminando eventuale terriccio residuo alla base e parti scure.

    Tagliate grossolanamente le verdure con il coltello e raccogliete tutto all’interno del vasetto. Unite il dado, l’acqua, il rametto di timo e il cucchiaio di olio extravergine d’oliva.

  2. A questo punto, pulite il bordo del vasetto, chiudete ed agganciate. Fate attenzione che la linguetta della guarnizione non sia a contatto con i ganci del vasetto.

    Impostate il microonde a 750 W, inserite il vasetto ed avviate la cottura per 9 minuti. Al termine, estraete il vasetto e lasciatelo riposare per 20 minuti.

  3. Quando il vasetto si sarà raffreddato, aprite il vasetto come spiegato nelle istruzioni.

    Frullate il contenuto del vasetto con un minipimer, quindi versate in piatti individuali e servite ben caldo.

Rosella consiglia…

  1. Potete conservare la vellutata di funghi in vasocottura, una volta che il vasetto sarà a temperatura ambiente, in frigorifero per una settimana

  2. VELLUTATA DI FUNGHI IN VASOCOTTURA CON PANCETTA CROCCANTE

    Volendo, potete far rosolare della pancetta affumicata in un piattino per due minuti al microonde, e una volta pronta, aggiungerla alla vostra vellutata per maggiore gusto e per un tocco di croccantezza.

  3. Potete aggiungere altre verdure, o usare questa ricetta come base per altre vellutate. Se vi piace, potete guarnire aggiungendo poca panna acida o yogurt greco.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.