Vellutata di cavolfiore in vasocottura

La vellutata di cavolfiore in vasocottura, cari lettori, ha stupito anche me. Perfetta quando si ha voglia di gustare un piatto leggero e sano. Cotta in pochi minuti e con dei piccoli trucchi per renderla gustosa. In questa ricetta andremo a utilizzare un vasetto da 750 ml, perfetto per contenere due porzioni e con il vantaggio di poter contenere quasi mezzo cavolfiore. Nel caso non possediate i vasetti da 750 ml basterà utilizzare due vasetti da 500 ml e dividere le dosi equamente.  Una volta cotto il cavolfiore, basterà frullare con un minipimer e versare la vellutata nelle fondine. Questa vellutata di cavolfiore, deve il suo colore alla curcuma che, oltre al colore, regalerà alla ricetta tanto gusto.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    8 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    2
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • mezzo cespo Cavolfiore
  • mezzo Porro
  • mezzo Dado vegetale (Meglio se fatto in casa)
  • un cucchiaio Olio extravergine d’oliva
  • pizzico qualche Curcuma in polvere
  • Un pizzico Sale (facoltativo)

Preparazione

  1. vellutata+cavolfiore+light

    Dividiamo in cimette il cavolfiore. Affettiamo il porro e laviamo entrambe le verdure.

    Mettiamo il cavolfiore e il porro nel vasetto ( o nei vasetti), aggiungiamo il dado, la curcuma, il sale (solo se il dado non è molto salato) e l’olio.

    Aggiungiamo acqua fino ad arrivare a metà vasetto, anche se non copriamo le verdure non importa, in cottura si ammaccheranno.

    Puliamo i bordi del vasetto, chiudiamolo e agganciamolo. Cuociamo il cavolfiore nel microonde a 800 Watt per 10 minuti. Nel caso cuociate in due vasetti da 500 ml, basterà inserire un vasetto e cuocere per 6 minuti.

    Al termine della cottura, togliamo il vasetto dal microonde e lasciamo riposare per almeno venti minuti. Tempo durante il quale il cavolfiore continuerà a cuocere e si formerà il sottovuoto. NON aprite il vasetto durante questa fase, potreste scottarvi.

    Per aprire il vasetto basterà rimettere in microonde e avviare per 4/5 minuti. Per ottenere la vellutata basterà frullare direttamente nel vasetto con un frullatore ad immersione e poi distribuire nei piatti fondi.

Note

Piaciuta la vellutata di cavolfiore in vasocottura? Fatemelo sapere nella mia pagina Facebook “Nel tegame sul fuoco“.

Se, invece, volete confrontarvi con gli altri lettori e/o ricevere assistenza per muovere i primi passi, vi invito a iscrivervi nel gruppo “Il mondo in un vasetto“.

Precedente Calamari ripieni in vasocottura Successivo Brioche senza zucchero

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.