Uovo in vasocottura

Oggi, cari lettori, vi propongo l’uovo in vasocottura! Grazie a una mia lettrice e amica, che ha testato l’uovo cotto in vasetto, ho potuto verificare che viene davvero gustoso e molto leggero. Ho arricchito questa ricetta con punte di asparagi ma, se preferite, potete utilizzare anche dei piselli o altre verdure. Un minuto e trenta per cuocere l’uovo e via in tavola, pronto per essere accompagnato a crostini di pane. In questo caso, andremo ad avvolgere il vasetto, appena sfornato, con un panno e lo apriremo immediatamente. Altrimenti continuerà a cuocere, diventando sodo, e si creerà il sottovuoto. Se possedete, invece, i vasetti della Weck, basterà tirare leggermente la guarnizione per farlo sfiatare e aprire. Una ricetta perfetta per portare in tavola un secondo piatto leggero e completo.

uovo+vasocottura

Uovo in vasocottura

Ingredienti per una persona:

  • 100 grammi di punte di asparagi (i gambi possiamo utilizzarli per risotti e zuppe)
  • un uovo
  • un cucchiaio di olio extra vergine di oliva
  • un pezzetto di cipolla fresca
  • una presa di sale
  • un pizzico di pepe nero macinato sul momento

Procedimento:

  1. Passate velocemente sotto l’acqua fresca le punte di asparagi. Affettate la cipolla.
  2. Trasferite la cipolla e gli asparagi nel vasetto, unite l’olio, il sale e pulite bene i bordi del vasetto. Chiudetelo col tappo e i ganci e cuoceteli in microonde a 800 Watt per 6 minuti. Nel farttempo tostate dei bastoncini di pane.
  3. Estraete dal forno il vasetto, aiutandovi con un guanto, e avvolgetelo con un canovaccio, aprite il tappo lasciandolo coperto dal canovaccio. Questo per evitare che la fuoriuscita del vapore possa scottarvi.
  4. Sgusciate l’uovo sugli asparagi, facendo attenzione a non romperlo. Chiudete col tappo e il gancio e rimettete in microonde a 800 Watt per un minuto e trenta secondi. Sfornate e aprite il vasetto sempre avvolgendolo con un panno. Pepate la superficie dell’uovo, salate a piacere e servite subito accompagnando con i crostini di pane.
  5. Questa ricetta si può anche sviluppare in due tempi per velocizzare ancor di più: cuocete gli asparagi e lasciateli raffreddare, conservateli in frigo fino al momento dell’uso, poi apriteli a 800 Watt per circa 3 minuti e poi proseguite con la cottura dell’uovo.

Piaciuta la ricetta dell’uovo in vasocottura? Avete ancora dubbi su questo validissimo metodo, pensate che non sia sicuro? Allora cliccate QUI per leggere il principio di questa tecnica, altrimenti iscrivetevi nel mio gruppo Facebook “Il mondo in un vasetto“, troverete, tanti miei lettori che cucinano in vasottura e tante altre idee per ricette gustose e veloci! Io vi aspetto nella mia pagina Facebook Nel tegame sul fuoco per un gradito like!

Precedente Torta 7 bicchieri Successivo Involtini in vasocottura

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.