Tortino di alici in vasocottura

Oggi tortino di alici in vasocottura! Ho voglia di festeggiare un lieto evento: proprio oggi ho scoperto che la rivista Sale & Pepe ha pubblicato una ricca sezione di ricette in vasocottura. Così, accanto ai nomi di grandi chef, che realizzano ricette cotte nel vasetto, c’era anche il nome del mio blog! Inutile raccontarvi la gioia che ho provato, da tre anni, ogni volta che pubblico una ricetta in cotta in vasetto nel microonde, mi vedo contestata da parte di lettori reticenti e impauriti. Ho letto e risposto a commenti dei più svariati, per citarne qualcuno: “il vasetto esplode”, “il microonde prende fuoco”, “la plastica si fonde”… e io a ripetere: “i ganci sono in lega e non in metallo”, “il microonde, come il vasetto, non subiscono danni”, “non è plastica ma caucciù o silicone e tengono le alte temperature”. Non vi nascondo che qualche volta ho pensato di mollare, di abbandonare questa meravigliosa tecnica, esausta dal ripetere, più e più volte, lo stesso concetto… ma oggi, proprio oggi, ho capito che non mollerò MAI, perché, come per ogni nuova cosa, le persone hanno bisogno di tempo per metabolizzare, per crederci, per fidarsi.. Allora eccomi qui con un’altra ricetta in vasocottura, il delizioso tortino di alici tanto amato nella mia terra natia, la Calabria.

tortino+alici+in+vasetto

Tortino di alici in vasocottura

Ingredienti per 3 persone/3 vasetti da 300 ml:

  • 360 grammi di alici pulite private delle testa e della lisca (circa 500 grammi peso lordo)
  • due pomodori maturi
  • qualche cucchiaio di pangrattato aromatizzato con aglio, prezzemolo, origano, sale e pepe
  • 6 olive tipo Kalamata
  • 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • origano fresco o secco
  • sale

Procedimento:

  1. Lavate e tagliate a filetti i pomodori. Private le olive dei noccioli e riducetele a filetti.
  2. Distribuite sul fondo di ogni vasetto, un po’ di pangrattato, ricoprite il fondo con i filetti di alici, condite con altro pangrattato (poco), aggiungete qualche filetto di pomodoro e di olive, e proseguite fino a creare tre strati per ogni vasetto.
  3. Ultimate con un po’ di sale, origano e l’olio. Pulite bene i bordi dei vasetti, chiudete con il tappo dotato di guarnizione e agganciate con il fermo o i gancetti (a seconda della marca di vasetti utilizzata).
  4. Programmate il microonde a 800 Watt, per 480 di peso (se si può impostare), per 5 minuti. Inserite un vasetto e avviate la cottura. Estraete dal microonde il vasetto, aiutandovi con un canovaccio, e lasciate riposare almeno 20 minuti, tempo in cui la ricetta proseguirà la cottura e si creerà il sottovuoto. Proseguite con la cottura degli altri vasetti.
  5. Potete ora decidere se conservare in frigo per molti giorni il tortino di alici in vasocottura, o se consumarlo subito. In tal caso, sganciate i ferma tappi, inserite nel microonde il vasetto e avviate a 800 Watt per 3 minuti. Entro questo termine il tappo si alzerà dolcemente da solo, grazie alla spinta del vapore interno.

Servite subito il vostro tortino di alici direttamente nel vasetto.

Vi aspetto nella mia pagina Facebook Nel tegame sul fuoco per sapere se vi è piaciuta questa ricetta o per rispondere ad eventuali domande, perché no, e per un gradito like 😉

Precedente Timballo di orzo Successivo Lonza alla tirolese

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.