Timballo di orzo

Gustoso e facile il timballo di orzo, cotto in forno e arricchito con melanzane e salsiccia. Una valida alternativa allo sformato di riso, perfetto per chi, come me, segue una dieta a basso indice glicemico. Un primo piatto a base di orzo che si presta ad essere servito anche nei giorni di festa. Il trucco per renderlo perfetto e gustoso? Basterà cuocere l’orzo in un buon brodo e, a fine cottura, aromatizzarlo con qualche cucchiaio di sugo e zafferano. Questa ricetta ve la propongo farcita con salsiccia e melanzane ma lascio a voi creare qualche gustosa variante, inoltre è senza lattosio, ho volutamente tralasciato l’uso di formaggi e devo dire che il risultato è stato eccezionale!

sformato+orzo+melanzane+senza+lattosio

Timballo di orzo

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 grammi di orzo
  • un dado vegetale
  • una bustina di zafferano
  • un pizzico di pepe
  • 100 grammi di salsa di pomodoro cotta con cipolla e olio
  • 400 grammi di salsiccia
  • un cucchiaio di vino bianco secco
  • una piccola melanzana
  • un cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • una piccola cipollla
  • una presa di sale
  • due cucchiai di pangrattato
  • olio di semi per friggere

Procedimento:

  1. Portate a bollore un litro di acqua in cui avrete messo il dado. Appena bolle versate l’orzo e fatelo cuocere per il tempo indicato sulla confezione. Mescolate ogni tanto e, a fine cottura, scolatelo e trasferitelo in una ciotola. Mescolate due cucchiai di salsa con la bustina di zafferano e versatela sull’orzo, pepate e mescolate bene.
  2. Mentre cuoce l’orzo, lavate la melanzana, pelatela e tagliatela a cubetti. Friggete nell’olio di semi i cubetti di melanzana, in due volte, prelevateli con un mestolo forato, trasferiteli in un colapasta e salate. Così facendo perderanno l’olio in eccesso.
  3. Pelate e affettate a velo la cipolla, trasferitela in una padella e rosolatela con un cucchiaio di olio, unite la salsiccia privata del budello. Schiacciate con una forchetta la salsiccia per sgranarla completamente, sfumate con il vino e appena sarà tutta rosolata spegnete.
  4. Preriscaldate il forno a 180°.
  5. Spolverate il fondo di uno stampo, da 18 cm a cerniera, con un cucchiaio di pangrattato, condite con la metà del sugo e versate metà del’orzo cotto. Livellatelo con il dorso di un cucchiaio e distribuite la salsiccia cotta e le melanzane. Ricoprite con l’orzo rimanente e livellate. Condite la superficie con il sugo di pomodoro e il pangrattato rimanente.
  6. Infornate il timballo di orzo per 30 minuti e, se necessario, negli ultimi minuti accendete il grill.
  7. Sfornate l’orzo al forno e lasciatelo riposare qualche minuto. Aprite lo stampo a cerniera e servite.

Piaciuto lo sformato di orzo con salsiccia e melanzane? Noi lo abbiamo trovato gustoso e leggero…

Seguitemi, come sempre, nella mia pagina Facebook Nel tegame sul fuoco, per non perdervi le mie proposte!

Precedente Torta di mele senza zucchero Successivo Tortino di alici in vasocottura

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.