Crea sito

Tartare di salmone con avocado e crema di formaggio

Ci sono piatti che fanno le differenza con poco. Oggi tartare di salmone con avocado e crema di formaggio. Delicata e allo stesso tempo gustosa, facile e veloce, perfetta per un buffet in piedi, un antipasto o un secondo. La tartare di salmone la si prepara in pochi minuti e qui vi svelo qualche trucco per potersela anticipare.

Tartare di salmone con avocado e crema di formaggio

Tartare di salmone con avocado e crema di formaggio

Ingredienti per 4 tartare:

  • un avocado abbastanza maturo
  • 200 grammi di salmone affumicato di buona qualità
  • 100 grammi di robiola
  • 100 grammi di stracchino maturo
  • un limone
  • un cucchiaio di olio
  • pepe nero
  • steli di erba cipollina

Occorrente: un coltellino affilato – ciotoline – un tagliere – coppa pasta della misura in cui volete realizzare la tartare –

Procedimento:

  1. Preparate l’avocado: con un coltello affilato incidete tutto attorno l’avocado fino ad arrivare al nocciolo, fate una leggera rotazione delle due parti tagliate e dividerlo in due, con un cucchiaino pulite la parte vicina al nocciolo ed eliminate quest’ultimo. Pelate l’avocado, tagliatelo a cubetti, trasferitelo in una ciotolina ed irroratelo con il succo del limone affinché non annerisca.
  2. In un piatto mettete la robiola, lo stracchino, l’olio, il pepe e l’erba cipollina tagliuzzata (tenetene un po’ da parte per la decorazione finale). Mescolate con una forchetta i formaggi fino a renderli cremosi, tenete da parte.
  3. In un tagliere riducete il salmone affumicato in pezzetti, tenete da parte.
  4. Adagiate i coppa pasta sui piatti di servizio* e versate all’interno un po’ di avocado, evitando di prelevare anche il succo di limone, ricoprendo tutta la superficie, versate sopra un bel cucchiaio di crema di formaggio e, con il dorso, livellatela. Mettete sopra la crema di formaggio il salmone tagliato, distribuendolo su tutta superficie.  Battete sul piano il piatto con la tartare di salmone di modo che si assesti.
  5. Con la punta del coltellino bagnato, girate attorno il coppa pasta per staccare la crema di formaggio e tirate via il coppa pasta (foto). Decorate la tartare con steli di erba cipollina e servite, oppure riponete in frigo, dove si conserverà per 12 ore, fino al momento di servire.

*Se volete servire le vostre tartare di salmone su un vassoio, ritagliate dei dischi di carta forno, delle dimensioni del coppa pasta e adagiate la tartare sulla carta forno che avrete adagiato su un vassoio, di modo tale che al momento di servirla potrete prelevarla, comodamente, con una spatola.

Se vi è piaciuta la mia ricetta o se avete apportato qualche modifica, vi aspetto nella mia Pagina Facebook ” Nel tegame sul fuoco” per sapere la vostra opinione. Se cercate altre idee per antipasti con avocado guardate qui che buono il cocktails di gamberi!

Tartare di salmone con avocado e crema di formaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.