Crea sito

Sbriciolata alle amarene

Prendi un bel cestino di amarene o ciliegie; metti un caldo pomeriggio con la voglia di preparare un dolce leggero. Nasce così la sbriciolata alle amarene… una sorta di crostata ricoperta di  briciole, arricchita di ricotta e amarene. Una ventina di minuti in forno e la sbrisolona alle ciliegie è pronta per essere gustata, anche se vi consiglio di gustarla fredda. Questa ricetta la si può rendere a basso indice glicemico basterà sostituire gli ingredienti base con quelli tra parentesi in grassetto!

Sbriciolata alle amarene

Sbriciolata alle amarene

Ingredienti per uno stampo a cerniera da 24 cm di ø:

Per la frolla

  • 200 grammi di farina 00 ( Fiber farina)
  • 100 grammi di burro
  • 100 grammi di zucchero di canna ( zucchero di cocco)
  • 2 cucchiai di acqua fredda
  • un pizzico di sale

Per il ripieno:

  • 300 grammi di ricotta metà vaccina, metà di pecora
  • un uovo
  • un cucchiaio di zucchero a velo ( un cucchiaino di fruttosio)
  • mezzo baccello di vaniglia
  • 20 amarene o ciliegie tipo ferrovia

Procedimento:

  1. Porzionate il burro e lasciatelo fuori frigo di modo che si ammorbidisca. Versate la ricotta in una ciotola, unite l’uovo, lo zucchero ed i semini del baccello di vaniglia, prelevati con la punta di un coltello. Lavorate la ricotta  con una frusta fino a ridurla in crema.
  2. Lavate le amarene, dividetele in due incidendole con un coltello. Privatele del nocciolo e unitele alla ricotta, mescolate (vi consiglio, se le amarene sono succose, di privarle del nocciolo rimanendo sulla ricotta, di modo che il succo non si perda).
  3. Preriscaldate il forno a 180°. Polverizzate lo zucchero di canna, o cocco, con un frullatore. Versate la farina in una ciotola, unite lo zucchero polverizzato, il burro, il sale e i due cucchiai di acqua. Lavorate pizzicando gli ingredienti fino a ridurli in briciole.
  4. Versate sul fondo della teglia un terzo del composto a base di farina e compattatelo bene con la mano inumidita, fate in modo che non rimangano buchi. Versate sopra la ricotta con le amarene e livellatela con un cucchiaio. Sbriciolate sopra la ricotta la farina rimanente, distribuendola bene su tutta la superficie.
  5. Infornate la sbriciolata alle amarene per 20/25 minuti a seconda del forno. Estraete dal forno quando la superficie sarà bella dorata e croccante. Incidete i bordi della sbrisolona che aderiscono ai bordi della teglia con la punta di un coltello e aprite lo stampo, fate intiepidire e trasferitela su una gratella a raffreddare.

COME FARE LA SBRISOLONA

Per gustare al meglio la sbriciolata alle amarene vi consiglio di farla raffreddare in frigo per un’ora prima di servirla.

Se vi piacciono le mie ricette e volete rimanere aggiornati sulle nuove, lasciate un like nella mia pagina Facebook “Nel tegame sul fuoco“.

Sbriciolata alle amarene

sbrisolona alle ciliegie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.