Ragù alla calabrese in vasocottura

Oggi ragù alla calabrese in vasocottura. Una ricetta tipica che richiede una lunga cottura che da oggi potremo cuocere al microonde in venti minuti. Salsiccia, costine di maiale e spezzatino di manzo, cotto nel pomodoro e aromi. Una vera delizia per il palato. Da buona calabrese cuocevo il ragù alla calabrese nella pentola di coccio, a fuoco lentissimo, facendo “pippiare” il sugo. Devo dire che, facendo il confronto, il ragù cotto in vasetto è risultato ancora più gustoso e la carne era cotta alla perfezione. Grazie allo studio, dedicato negli anni, ho scoperto che posso far “pippiare” il ragù, anche se cotto nel vasetto, così, una volta sfornato il vasetto l’ho avvolto in un panno di lana e ho prolungato, per inerzia, la cottura. Un po’ come facevano le nostre nonne con la passata tormentata. Il risultato è stato strabiliante, venite a scoprire tutti i segreti per fare un ragù in vasetto perfetto.

  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:15 minuti
  • Cottura:21 + 6 minuti
  • Porzioni:2
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 400 ml Polpa di pomodoro
  • mezza Cipolle
  • 2 Salsiccia (nodi)
  • due Costine di maiale
  • 100 g Manzo (Cappello del prete )
  • una foglia Alloro
  • due ciuffo Prezzemolo
  • due cucchiaio Olio extravergine d’oliva
  • due cucchiaio Vino rosso
  • qualche Pepe nero in grani
  • due pizzico Sale

Preparazione

  1. Pelate e affettate la cipolla, trasferitela in una padella e unite l’olio. Rosolatela a fuoco dolce.

    Nel frattempo tagliate a pezzettini il pezzo di cappello del prete.

    Unite alla cipolla la salsiccia, le costine di maiale e i pezzetti di carne di manzo. Rosolate a fuoco vivace e quando sarà rosolata, bagnate col vino rosso. Fate evaporare e spegnete.

  2. Trasferite la carne in un vasetto da litro e condite con: il sale, il pepe e le erbe lavate. Unite la polpa di pomodoro e mescolate.

    Pulite il bordo del vasetto, chiudete e agganciate.

    Programmate il microonde a 500 watt (riducendo di una potenza la vostra testata), inserite il vasetto e avviate la cottura per 12 minuti. Al termine della cottura, aumentate la potenza a 700 watt (o alla vostra potenza testata) e proseguite la cottura per altri 8 minuti.

  3. Al termine della cottura, estraete il vasetto dal microonde e avvolgetelo in un panno di lana. Grazie al sottovuoto il ragù alla calabrese, proseguirà la cottura per circa due ore.

    Ora il vostro ragù è pronto per essere conservato in frigo fino a giorni, o per essere gustato.

    Per portarlo in tavola vi basterà sganciare, mettere il vasetto in microonde e avviare alla vostra potenza testata (700 watt) per circa 4 minuti. La spinta del vapore aprirà agevolmente il tappo.

    Con il ragù alla calabrese in vasocottura potrete condire degli ottimi maccheroni e servire la carne come secondo piatto.

Dove mi trovate

La tecnica della vasocottura al microonde vi incuriosisce e volete imparare a muovere i primi passi? Iscrivetevi nel mio gruppo di assistenza IL MONDO IN UN VASETTO.

Venite a trovarmi nella mia pagina Facebook NEL TEGAME SUL FUOCO e postate le vostre foto, sarò lieta di pubblicarle nella mia pagina.

Rosella Errante

Precedente Apple pie in vasocottura Successivo Maionese al nero di seppia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.