Pollo ruspante ai peperoni in padella

Gustosissimo e cotto in padella il pollo ruspante ai peperoni! Una ricetta per renderlo morbido e appetitoso e per apprezzare questa carne magra. Come spesso sentiamo in tv, il pollo ruspante ha una carne più sana, poiché viene allevato a terra, e viene nutrito con mangimi naturali. Tutto questo rende la carne più scura, tendente al giallo, e più saporita. Un po’ come tornare indietro nel tempo e poter assaporare la carne del pollo come dovrebbe essere. La cottura in padella, con poco condimento e arricchita con peperoni, renderà questa carne tenera e appetibile a tutta la famiglia.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    4
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • un kg Pollo ruspante * (tagliato a pezzi)
  • due Peperoni
  • una Cipolla
  • uno spicchio Aglio
  • un rametto Rosmarino
  • due cucchiaio Olio extravergine d’oliva
  • un cucchiaino Sale grosso
  • due pizzico Pepe nero
  • mezzo bicchiere Vino bianco

Preparazione

  1. pollo+ruspante+ricetta

    Pulite il pollo ruspante da eventuali parti grasse e fiammeggiate eventuali piume.

    Pelate la cipolla e affettatela a velo, trasferitela in un largo tegame, aggiungete l’olio e l’aglio in camicia e rosolate a fiamma dolce. Aggiungete i pezzi di pollo e rosolateli a fiamma vivace da tutti i lati.

    Sfumate il pollo con il vino, salate, pepate e unite il rametto di rosmarino. Coprite e fate cuocere per 10 minuti.

    Nel frattempo lavate i peperoni e tagliateli a falde. Aggiungeteli al pollo, unite mezzo bicchiere di acqua, coprite e proseguite la cottura per venti minuti, mescolando e rigirando i pezzi di pollo, ogni tanto.

    Spegnete quando il pollo ruspante sarà bello dorato e i peperoni saranno morbidi. Eliminate l’aglio in camicia e servite subito.

    *In alternativa al pollo ruspante potete usare del gallo, il risultato sarà lo stesso.

Dove puoi trovarmi…

Se vi è piaciuta la ricetta del pollo ruspante ai peperoni e volete rimanere aggiornati sulle nuove proposte, seguitemi nella Pagina ufficiale Facebook NEL TEGAME SUL FUOCO, vi aspetto!

Precedente Involtini di spada in vasocottura Successivo Come conservare il basilico

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.