Crea sito

Pollo alle mandorle in vasocottura

Il pollo alle mandorle in vasocottura, un grande classico della cucina cinese, rivisitato in chiave moderna e veloce. Cotto al microonde, grazie al vapore e al sottovuoto, scoprirete una ricetta che vi stupirà, in soli 6 minuti! Ringrazio la mia amica Patrizia Scollo per avermi concesso la sua ricetta, lei e sua sorella Franca (moderatrice del gruppo) sono delle vere fonti inesauribili di ricette in vasocottura. Così, a luglio dell’anno scorso, sul mio gruppo di assistenza “Il mondo in un vasetto“, Patrizia pubblicò la ricetta del pollo alle mandorle cotto in vasocottura. I complimenti e le condivisioni del suo post non si contano ma io reduce, per ben due volte, da malesseri dopo aver mangiato il pollo alle mandorle dal “cinese”, continuavo a guardarlo con diffidenza. Poi, tra i commenti, lessi di una lettrice che sosteneva fosse molto più buono che quello del ristorante cinese e così, dopo aver chiesto a Patrizia l’autorizzazione a pubblicarlo, ho preparato il pollo alle mandorle in vasetto e… ho avuto difficoltà a fotografarlo… me lo sarei mangiato tutto!

Oggi questa ricetta la regaliamo a voi!

  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:15 minuti
  • Cottura:8 + 4 minuti
  • Porzioni:2
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • 440 g Petto di pollo
  • 1 Cipolle dorate (piccola)
  • 2 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • 10 g Zenzero fresco
  • 2 cucchiai Farina (io a basso ig)
  • 2 cucchiai Salsa di soia
  • 2 cucchiai Vino bianco
  • 12 Mandorle

Preparazione

  1. Pelate e affettate molto sottilmente la cipolla, trasferitela in una ciotola di vetro e conditela con l’olio e lo zenzero grattugiato. Mettete la ciotola in microonde e fate cuocere per 2 minuti a 750 watt.

    Nel frattempo pulite il petto di pollo e tagliatelo a cubetti. Infarinate la metà dei cubetti.

    Mettete il pollo, la salsa di soia, il vino e i due cucchiai di acqua nella ciotola, dove avete rosolato la cipolla. Mescolate e fate rosolare per due minuti al microonde.

     

  2. Nel frattempo tostate le mandorle in un padellino. Io preferisco le mandorle con la buccia (per una questione di fibre) ma, se preferite, potete usare quelle pelate.

    Aggiungete le mandorle tostate al pollo e dividete il tutto in due vasetti da 500 ml.

    Pulite i bordi, chiudete e agganciate.

    Inserite un vasetto nel microonde e fate cuocere per 4 minuti a 750 watt (o alla vostra potenza testata). Al termine della cottura, togliete il vasetto dal microonde e lasciatelo riposare chiuso per almeno venti minuti. Durante questa fase, il pollo alla mandorle, continuerà a cuocere lentamente e si formerà il sottovuoto. Cuocete allo stesso modo anche l’altro vasetto.

  3. Ora siete pronti per gustare il più buon pollo alle mandorle della vostra vita!

    Per farlo vi basterà sganciare i ganci e mettere il vasetto in microonde. Avviate alla stessa potenza impiegata per cuocere. Il vasetto, a seconda della temperatura, si aprirà in un tempo che va da uno a tre minuti, grazie alla spinta del vapore interno.

    Servite il pollo alle mandorle subito, magari accompagnato da del buon riso Basmati o come secondo piatto.

    Per una cena tutta in stile cinese provate anche la ricetta del mio RISO ALLA CANTONESE IN VASOCOTTURA!

Seguitemi suoi social…

Vi piacciono le mie ricette e volete rimanere aggiornati sulle nuove proposte? Lasciate un like e seguitemi sulla pagina Facebook NEL TEGAME SUL FUOCO.

Mi trovate anche su Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.