Crea sito

Pollo alla senape

Gustoso e aromatico il pollo alla senape. Una ricetta facile che richiede una sola accortezza: la cottura. Alta temperatura all’inizio e media per il resto del tempo. Questo consentirà alla carne di sigillare la morbidezza all’interno e creare la crosticina croccante fuori. Come sapete amo, inoltre, fiammeggiare le carni… trovo che acquistino un sapore delizioso, dunque  questo pollo, dopo averlo rosolato in forno, l’ho fiammeggiato con brandy. Il risultato è stato un pollo alla senape perfetto per i giorni di festa!

Pollo alla senape

Pollo alla senape

Ingredienti per 4 persone:

  • 800 grammi di pollo ruspante a pezzi
  • un cucchiaio di olio
  • 100 ml di brandy
  • un cucchiaio di senape all’antica (a l’ancienne) + un cucchiano per ultimare
  • una presa di sale grosso
  • un bel rametto di rosmarino
  • uno spicchio di aglio
  • pepe nero

Procedimento:

  1. Lavate e asciugate i pezzi di pollo e fiammeggiate eventuali residui di piume.
  2. Preriscaldate il forno a 200°. Mettete i pezzi di pollo in una teglia e infornateli per dieci minuti, infornate solo quando il forno sarà arrivata a temperatura.
  3. Estraete il pollo dal forno e unite l’olio, l’aglio spellato e tagliato a filetti, gli aghi di rosmarino, la senape, il sale e il pepe. infornate nuovamente per dieci minuti.
  4. Estraete dal forno il pollo alla senape, mettetevi in una zona libera, bagnate con il brandy e fiammeggiate, muovete leggermente la teglia durante questa operazione, così le fiamme avvolgeranno uniformemente i pezzi di pollo.
  5. Infornate nuovamente, abbassate la temperatura a 170° e proseguite la cottura per circa 20 minuti. Sfornate il pollo quando sarà bello dorato e la carne si staccherà dall’osso con facilità.
  6. Distribuite su tutto il pollo un cucchiaino di senape e servite.

Piaciuta la ricetta del pollo alla senape? Vi aspetto nella mia pagina Facebook per sapere cosa ne pensate!

Pollo alla senape fiammeggiato al brandy

pollo+senape+fiammeggiato+brandy+al forno+

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.