Patate alla paprika in padella

Croccanti, aromatiche e sfiziose le patate alla paprika! Con questa ricetta riuscirete anche a prepararle in pochissimo tempo e in padella. Un contorno sfizioso a base di patate che potete accompagnare ad una buona fetta di formaggio o un secondo a vostra scelta.

Patate alla paprika in padella

Patate alla paprika in padella

Ingredienti per 3 persone:

  • 300 grammi di patate novelle 
  • un cucchiaino di paprika
  • un pezzetto di cipolla
  • uno spicchio di aglio
  • un rametto di rosmarino
  • un cucchiaino di olio extravergine di oliva
  • un cucchiaino di burro
  • sale
  • pepe nero

Procedimento:

  1. Lavate e spazzolate bene le patate, se hanno la buccia sottile non pelatele, trasferitele in un tegame, copritele con acqua fredda, unite un cucchiaino di sale grosso e cuocetele. Dal bollore calcolate 10 minuti.
  2. Scolate le patate, lasciatele intiepidire e tagliatele a pezzi regolari, se piccole dividetele in due.
  3. Affettate finemente la cipolla e trasferitela in una padella antiaderente, unite lo spicchio di aglio, l’olio, il burro ed il rosmarino lavato. Fate rosolare dolcemente e unite le patate.
  4. Unite la paprika alle patate, mescolatele e alzate la fiamma per farle dorare.
  5. Quando le patate saranno belle dorate da tutti i lati pepate e spegnete la fiamma.

Servite le patate alla paprika ben calde! Non trovate siano deliziose?

Una nota in più: accompagnate le patate alla paprika con una salsa allo yogurt. Se non seguite una dieta vegetariana vi consiglio di abbinarle ad un ottimo pollo al curry! Lo sapevate che le patate novelle hanno meno zuccheri delle patate “vecchie”? Quindi sono indicate anche a chi segue un regime dietetico. Se non riuscite a reperire le patate novelle potete realizzare questa ricetta con le patate classiche fatte lessare già tagliate in pezzi.

Se vi è piaciuta la mia ricetta e volete rimanere aggiornati sulle nuove vi aspetto nella mia pagina Facebook per un gradito like!

Patate alla paprika in padella

patate all'indiana

Precedente Salame di cioccolato senza burro e uova Successivo Crostata fredda alla ricotta e pesche

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.