Crea sito

PASTA E PATATE VELOCE

La pasta e patate veloce, una ricetta tradizionale, rivisitata in chiave veloce e svuota frigo. Un primo piatto semplice che trova il suo punto di forza nella genuinità degli  ingredienti. Pomodori maturi, una grossa patata lessa (meglio se di montagna), aromi e provolone grattugiato. Così la pasta e patate è pronta per conquistare tutti!

Venite a leggere come l’ho fatta…

pasta+patate+veloce
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:15 minuti
  • Cottura:20 minuti
  • Porzioni:2
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • 180 g Mezze Maniche Rigate
  • una Patata lessa (grossa)
  • 3 Pomodori ramati (maturi)
  • uno spicchio Aglio
  • un cucchiaio Olio extravergine d’oliva
  • un rametto Prezzemolo
  • 60 g Provolone
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

Per iniziare

  1. Pelate lo spicchio di aglio e tritatelo. Trasferitelo in una padella, aggiungete l’olio e rosolatelo a fuoco dolcissimo. Nel frattempo lavate i pomodori, riduceteli a dadini e uniteli all’aglio rosolato, alzate la fiamma e fate evaporare l’acqua di vegetazione. Salate, pepate, unite la patata tagliata a dadini, il dado e mezzo bicchiere di acqua. Coprite e fate cuocere per 10 minuti. Al termine aggiungete il prezzemolo lavato e tritato.

Cuocete la pasta

  1. Nel frattempo fate cuocere la pasta in acqua salata, per il tempo indicato sulla confezione. Scolatela e unitela al sugo con patate.

Servite

  1. Mantecate la pasta, spegnete e aggiungete il provolone grattugiato.

    Servite subito e buon appetito!

    Se amate la pasta e patate qui c’è la versione classica, arricchita con Castelmagno.

    Consiglio in più: non avete patate lesse già pronte? Cuocetele tagliate a dadini al microonde, mettendole in un contenitore di vetro, coprendo con pellicola e facendo cuocere per 7 minuti a 700 watt.

Dove seguirmi…

Per rimanere aggiornati sulle nuove proposte venite a trovarmi nella pagina ufficiale Facebook NEL TEGAME SUL FUOCO

Cliccate qui per tornare nella HOME

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.