Crea sito

Pasta al sugo e polpettine – ricetta primi piatti –

Oggi nel tegame sul fuoco c’è la pasta al sugo e polpettine! Questo primo piatto mi ricorda l’infanzia ed i giorni di festa: quando assieme al sugo che cuoceva si aggiungevano le polpettine e poi si condiva la pasta! Facile e di sicuro gradimento la pasta al sugo e polpettine proponiamola ai nostri bimbi e, perché no, agli amici, faremo una bella figura con poco 😉

Forza, mettiamo nel tegame sul fuoco la pasta al sugo e polpettine!

pasta con polpettine

         Pasta al sugo e polpettine – ricetta primi piatti –

Ingredienti x 4 persone:

  • 380 grammi di pasta tipo reginette napoletane
  • 400 grammi di pomodori pelati (San Marzano)
  • una piccola cipolla
  • 150 grammi di carne tritata di manzo
  • 100 grammi di pane raffermo ammollato e strizzato o pane grattugiato
  • 40 grammi di parmigiano reggiano grattugiato
  • un uovo grande o 2 piccole
  • qualche foglia di prezzemolo
  • 1/2 spicchio d’aglio (facoltativo)
  • olio evo un cucchiaio
  • olio per friggere qb
  • sale e pepe qb

Ingredienti:

In un tegame a parte mettete l’olio evo e la cipolla tritata e rosolate dolcemente, aggiungete i pomodori pelati schiacciati con una forchetta, salate e fate cuocere per 15 minuti.

Nel frattempo preparate le polpettine mettendo in una terrina la carne, il pane, l’uovo, il parmigiano, il prezzemolo, salate, pepate e lavorate bene il composto. Guardate QUI se volete qualche informazione in più sul come realizzare le polpette. Formate delle piccole polpettine (ogni polpettina dovrà pesare circa 10 grammi) friggetele in una padella nell’olio ben caldo e trasferitele su un foglio di carta assorbente.

Aggiungete le polpettine al sugo e fate sobbollire per 10 minuti e nel frattempo cuocete le reginette napoletane in acqua salata.

Condite la pasta con il sugo e polpettine e servitela ben calda!

pasta con polpettine

Siete in cerca di idee per realizzare primi piatti? Allora cliccate QUI 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.