OSSOBUCHI DI TACCHINO IN VASOCOTTURA

Teneri e gustosi gli ossobuchi di tacchino in vasocottura, cotti nel microonde in pochi minuti e, grazie al sottovuoto, potremo conservarli a lungo. La doppia cottura garantirà il risultato, come fossero cotti a lungo. Infatti, per cuocere alla perfezione gli ossobuchi e togliere il tipico retrogusto, ho dato una prima cottura in padella, fiammeggiando con brandy gli ossobuchi, poi ho ultimato la cottura in vasetto. Dando vita a una ricetta perfetta gli ossobuchi in vasetto.

Ora andiamo alla proposta…

  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:15 + 9 minuti
  • Porzioni:2
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • 2 Ossobuchi di tacchino
  • 150 g Piselli surgelati
  • una Cipolle (un quarto)
  • mezza Carote
  • mezza costa Sedano
  • due cucchiaio Olio extravergine d’oliva
  • 70 ml Brandy
  • 50 ml Vino bianco
  • due Chiodi di garofano
  • mezza foglia Alloro
  • mezzo rametto Rosmarino
  • un ciuffo Prezzemolo
  • due pizzico Sale
  • un pizzico Pepe

Preparazione

Per iniziare

  1. Versate i piselli in un piatto e lasciateli ambientare, mentre realizzate la ricetta.

    Pelate la cipolla, il sedano e la carota. Affettate la cipolla e tritate con un mixer il sedano e la carota. Lavate le erbe aromatiche e, se non volete ritrovarvele nella ricetta, legatele con uno spago.

    Lavate e asciugate con carta assorbente, gli ossobuchi.

    Trasferite la cipolla affettata in una padella, unite l’olio e rosolatela a fuoco dolce. Aggiungete gli ossobuchi e fateli rosolare a fuoco vivace. Unite il battuto di sedano e carota, e le erbe aromatiche, fate insaporire per pochi minuti. Togliete la padella dal fuoco, bagnate con il brandy e fiammeggiate, prestando attenzione alle superfici sopra.

Procedete con la vasocottura

  1. Versate in un vasetto da 750 ml il soffritto del tacchino, aggiungete i piselli decongelati, salate, pepate e mescolate. Unite gli ossobuchi e bagnate con il vino bianco.

    Pulite il bordo del vasetto, chiudete e agganciate. Agitate il vasetto per uniformare il condimento e programmate il microonde a 750 watt (o alla vostra potenza testata), per 9 minuti. Inserite il vasetto e avviate la cottura.

    Al termine estraete il vasetto dal microonde, con le dovute precauzioni, avvolgetelo con un panno e lasciatelo riposare fino a quando non smetterà di cuocere. I tempi di riposo, in questo caso possono variare, l’ossobuco di tacchino con piselli, continuerà a cuocere per circa un’ora, fuori dal microonde. Grazie al sottovuoto che si creerà all’interno.

Per servire o conservare

  1. Una volta che gli ossobuchi smetteranno di cuocere e il vasetto sarà a temperatura ambiente, potete conservare in frigo, fino a 15 giorni*.

    Per servirlo, invece, sganciate e rimettete il vasetto in microonde. Avviate alla stessa potenza per circa 4/5 minuti ( i tempi variano in base alla temperatura del vasetto), la spinta del vapore aprirà agevolmente il tappo.

    Trasferite gli ossobuchi di tacchino in umido, con i piselli, in un piatto e servite!

    *per aprire un vasetto appena tolto dal frigo e per evitare rotture, vi basterà prima usare la funzione scongelamento per 3 minuti e poi procedere all’apertura citata sopra.

Piaciuta la ricetta degli

Ossobuchi di tacchino in vasocottura

Volete imparare a muovere i primi passi nella tecnica della vasocottura al microonde? Iscrivetevi nel mio gruppo di assistenza IL MONDO IN UN VASETTO.

Non dimenticate di seguirmi con un like nella mia pagina Facebook NEL TEGAME SUL FUOCO, per rimanere aggiornati sulle nuove proposte.

Precedente SALSA TONNATA PIEMONTESE Successivo INSALATA CON MELE, radicchio, finocchi e noci con salsa alla senape

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.