Crea sito

Orzo con fave

Leggero, gustoso e raffinato l’orzo con fave, gamberi e limone in vasocottura. Una ricetta facile e veloce grazie a questa tecnica. La cottura in vaso, ormai, sappiamo bene, amplifica i gusti e ne esalta il profumo. Con questo piatto semplice avremo la conferma che basta davvero poco per rendere speciale un primo piatto. L’orzo, inoltre, è un cereale a basso indice glicemico, quindi potremo gustarlo in ogni occasione. Per realizzare questa ricetta in vasetto, basterà seguire due semplici passaggi: cuocere l’orzo con le fave spellate in vasetto e, nel frattempo, saltare in padella i gamberi, aromatizzandoli con scorza di limone. Inutile dirvi che è un piatto molto fresco e gustoso insieme.

orzotto+cottura+in+vaso+gamberi+fave+limone

Orzo con fave

Ingredienti per 4 persone:

  • 240 grammi di orzo (che prevede una cottura di 10/12 minuti)
  • un chilo di fave (peso lordo)
  • 12 gamberi privati del carapace
  • uno scalogno
  • uno spicchio di aglio lasciato in camicia
  • un limone
  • prezzemolo
  • 8 cucchiaini di olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe nero

Procedimento:

  1. Pulite le fave e privatele della pellicina. Pelate e affettate la cipolla.
  2. Versate in ogni vasetto un cucchiaino di olio, distribuite equamente la cipolla.
  3. Trasferite i vasetti senza tappo e guarnizioni nel microonde. Programmatelo a 800 Watt per 4 minuti e rosolate la cipolla.
  4. Aggiungete alla cipolla rosolata l’orzo (60 grammi a vasetto), aggiungete le fave pulite (circa 60 grammi), salate leggermente, pepate e coprite a filo con acqua (circa 80 ml). Aggiungete il prezzemolo lavato e tritato. Mescolate.
  5. Pulite bene i bordi dei vasetti, chiudeteli con il tappo, la guarnizione e i ganci.
  6. Programmate il microonde a 800 Watt, per 480 grammi (facoltativo), per sei minuti. Inserite un vasetto e avviate la cottura. A fine cottura estraete il vasetto dal microonde e lasciate riposare per circa venti minuti. Tempo necessario a ultimare la cottura e a crearsi il sottovuoto. Nel frattempo proseguite con la cottura degli altri vasetti.
  7. Nel momento in cui vorrete servire il vostro orzo con fave, procedete così: Rosolate i gamberi con i 4 cucchiaini di olio rimanenti e lo spicchio di aglio, aromatizzateli con la scorza di limone. Ricordate che i gamberi, affinché non diventino asciutti, hanno bisogno di una cottura velocissima.
  8. Sganciate i vasetti, mettete un vasetto (o al massimo due) nel microonde a 800 Watt, per il massimo del peso che potete impostare per 3 minuti circa. La spinta del vapore aprirà agevolmente il tappo.
  9. Trasferite l’orzo con fave nel piatto (potete anche servirlo nel vasetto), conditelo con i gamberi e il suo fondo, aromatizzate con poca scorza di limone fresca e servite.

cuocere l'orzo in vasocottura

La ricetta dell’orzo con fave e gamberi al limone è stata di vostro gradimento? Lasciate un like e seguitemi nella pagina Facebook “Nel tegame sul fuoco“, ne vedrete delle belle!

Avete ancora dubbi su questa tecnica al microonde? Iscrivetevi nel gruppo di assistenza “Il mondo in un vasetto” troverete me e le mie lettrici, dove ci si scambia ricette e si approfondisce questo metodo di cottura sano, leggero e veloce!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.