Crea sito

Linguine alle vongole scappate – primo economico-

Le linguine alle vongole scappate o “fujute” è una ricetta della tradizione napoletana. Questa definizione “fujute” nasce, dunque, in Campania dove, un tempo, nelle famiglie aristocratiche abbondavano le primizie mentre nelle famiglie meno abbienti ci si doveva reinventare i piatti per renderli ricchi di gusto ma privi di alimenti costosi. Infatti, anche se povero, questo piatto risulta molto saporito e l’assenza delle vongole non si percepirà, anzi vi sorprenderà! Pochi ma buoni ingredienti per le linguine alle vongole “fujute” saranno fondamentali a dar gusto alla pietanza.

linguine alle vongole scappate

Linguine alle vongole scappate

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 grammi di pasta formato linguine
  • 800 grammi di pomodori pelati San Marzano
  • uno spicchio d’aglio
  • 2 acciughe sotto sale
  • una bella manciata di capperi
  • 6 cucchiai di pangrattato
  • 3 cucchiai di olio
  • un bel mazzetto di prezzemolo
  • sale qb

Procedimento:

  1. Sbucciate l’aglio e tritatelo trasferendolo in una larga padella; lavate e private della lisca le acciughe, dissalate sotto l’acqua corrente i capperi. Unite le acciughe e i capperi nella padella, unite anche due cucchiai d’olio e accendete la fiamma rosolando dolcemente e schiacciando con una forchetta le acciughe di modo che si sciolgano.
  2. Unite i pomodori pelati e schiacciate anch’essi con la forchetta, salate e unite il prezzemolo lavato e tritato, coprite e fate cuocere per almeno venti minuti dalla ripresa del bollore a fuoco moderato
  3. Portate a bollore, in una pentola, l’acqua salata e cuocete la pasta per il tempo indicato sulla confezione. Nel frattempo tostate in una padella il pangrattato con il cucchiao di olio mescolando con un cucchiaio di legno.
  4. Scolate la pasta, trasferitela nel sugo e fate saltare a fuoco vivo, unite il pangrattato, spegnete e servite.

Gustate le linguine con le vongole scappate ben calda e fatemi sapere se è all’altezza di una “semplicissima” pasta con le vongole nella mia pagina Facebook 😉

linguine alle vongole scappate

3 Risposte a “Linguine alle vongole scappate – primo economico-”

    1. Ciao Gennaro, la ricetta originale, infatti, prevede i sassi di mare bolliti cose che non in tutte le città si trovano 😉 questa è una variante che ho mangiato in un ristorante partenopeo a Torino. A presto

      1. non ci siamo….nella ricetta originale si usano solo i pomodori del piennolo che fatti asciugare al sole assorbono la salsedine che poi rilasciano in padella,ed è per questo che si chiamano spaghetti al pesce fujut…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.