Involtini di pollo in vasocottura con zucchine e olive

Gustosi e veloci questi involtini di pollo in vasocottura. Una ricetta davvero leggera ma senza mai rinunciare al gusto. Come saprete, oramai, la cottura in vaso ci permette di realizzare tantissime ricette, tutte dal gusto amplificato, cotte in sei minuti e molto leggere. Oggi ho avvolto dei bastoncini di zucchine nelle fettine di petto di pollo, ho condito con poco olio, vino bianco e aromi e via in cottura al microonde. Utilissima questa ricetta da tenere in frigo, pronta per essere scaldata e servita, in particolare quando di fa tardi e si vuole gustare qualcosa di sano e leggero. A dare un tocco in più, al pollo con zucchine, ho usato delle olive Kalamata ridotte in filetti, la sapidità delle olive ha dato carattere alla ricetta. Perché, a volte, basta davvero poco a rendere un piatto speciale.

pollo+zucchine+cottura+vaso

Involtini di pollo in vasocottura con zucchine e olive

Ingredienti per 4 persone/vasetti:

  • 12 fettine di petto di pollo
  • una zucchina
  • 12 olive Kalamata
  • 12 cucchiaini di pangrattato aromatizzato
  • due spicchi di aglio
  • 4 cucchiai di vino bianco secco
  • 4 cucchiaini di olio extravergine di oliva
  • 4 pizzichi di sale
  • 4 pizzichi di pepe nero

Occorrente: 4 vasetti da 500 ml alti – un microonde

Procedimento:

  1. Lavate la zucchina. Dividetela in due e poi da ogni metà ricavate 8 bastoncini. Private le olive del nocciolo e tagliatele a filetti. Pelate gli spicchi di aglio e riduceteli a filetti.
  2. Adagiate 3 fettine di pollo su un tagliere, su ognuna distribuite il pangrattato, 4 bastoncini di zucchina e qualche filetto di oliva.
  3. Avvolgete le fettine di pollo e ricavate gli involtini. Adagiate, disposti come in foto, gli involtini nel vasetto, aggiungete qualche pezzetto di aglio e di oliva, salate, pepate, aggiungete il vino e l’olio. Pulite bene i bordi del vaso e chiudete con il gancio o 4 gancetti.
  4. Programmate il microonde a 800 Watt, per 480 grammi di peso (se potete impostarlo), per sei minuti. Inserite un vasetto e avviate. Nel frattempo dedicatevi a preparare gli altri involtini di pollo con zucchine.
  5. Estraete dal microonde il vasetto, aiutandovi con un guanto da forno, e lasciate riposare per mezz’ora. Durante il riposo potrete vedere come gli involtini continueranno a cuocere, grazie al sottovuoto che si crea all’interno. NON aprite il vasetto in questa fase, così come non fareste con una pentola a pressione.
  6. Proseguite con la cottura degli altri involtini.
  7. Quando tutti i vasetti saranno pronti e avranno riposato, potrete decidere se conservarli in frigo, dove si conserveranno fino a 15 giorni, o consumarli subito. Programmate il microonde a 800 Watt, sganciate i ferma barattoli e inserite il vasetto, avviate per 3 minuti. Grazie alla spinta del vapore interno, il tappo si aprirà da solo. Servite i vostri involtini, trasferendoli per comodità nei piatti.

cuocere+pollo+vaso

Se dopo aver gustato gli involtini di pollo in vasocottura, vi fa piacere, passate a trovarmi nella mia pagina Facebook Nel tegame sul fuoco 😉

Precedente Frittata di pasta al forno Successivo Budino al Nesquik

2 commenti su “Involtini di pollo in vasocottura con zucchine e olive

  1. Ciao e complimenti per il sito e per le ricette!
    Nonostante il caldo, fanno venire l’acquolina in bocca!
    Lunedì o martedì mi arrivano i vasetti da 580 ml e vorrei provare la vasocottura (idea geniale sempre ma soprattutto d’estate!).
    Ho alcune curiosità (perdona la mia ignoranza)
    1. Posso variare il ripieno mettendo formaggio e prosciutto cotto al posto delle zucchine?
    2. Al posto del vino posso usare la birra? La quantità è la stessa o ne devo mettere di meno?
    3. Seguendo la regola di riempire per 3/4, quanti involtini ci stanno in ogni vasetto?
    4. Il mio microonde è da 750 watt. Nel gruppo ho visto che ci vogliono circa 8 minuti per la cottura (per sicurezza farò la prova con l’acqua appena arrivano i vasetti)… Qual è il tempo per la seconda cottura? Quella per togliere il sottovuoto intendo…
    Grazie di tutto!

    • neltegamesulfuoco il said:

      Ciao e grazie, i tuoi complimenti mi gratificano molto!
      Per quanto riguarda la ricetta puoi seguire questa, apportando le varianti che ritieni, attenendoti alla quantità di liquido prevista.
      Non so dove tu abbia letto 8 minuti, per la cottura degli involtini, come la maggior parte delle ricette, ce ne vogliono 6.
      Per aprire il vasetto, come avrai letto, dopo il riposo, ci vogliono circa 3 minuti. Tempo necessario affinchè il vapore dia la giusta spinta al tappo e tolga il sottovuoto.
      Ci vediamo nel gruppo per il test dell’acqua…
      A presto!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.