Involtini di melanzane in vasocottura

Involtini di melanzane in vasocottura. Morbidi, per niente scontati. leggeri e pronti in 5 minuti, a parte il grigliare le melanzane. Un ripieno semplice con un tocco gustoso, un letto di polpa di pomodoro e aromi e via in cottura nel suo vasetto. Se penso che, nella bella stagione, potrò gustare ricette con verdure diverse dal solito e in pochi minuti di cottura, sono davvero felice.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    5 minuti
  • Porzioni:
    4
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 2 Melanzane ovali nere
  • 100 g Tomino fresco o Robiola
  • un cucchiaio Patè di olive
  • un mazzetto Basilico (Foglie)
  • 300 ml Polpa di pomodoro pronta
  • 3 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • 3 pizzichi Sale
  • un cucchiaio Parmigiano reggiano (Grattugiato)

Preparazione

  1. involtini+melanzane+vasocottura

    Lavate le melanzane, asciugatele e tagliatele a fette regolari per il senso della lunghezza.

    Grigliate le melanzane e salatele leggermente a fine cottura.

    Mescolate al pangrattato, già aromatizzato con aglio, prezzemolo, sale, pepe e parmigiano, il patè di olive e il formaggio fresco, schiacciate con una forchetta e/o amalgamate con le dita.

    Versate un cucchiaino di olio nel fondo dei vasetti da 500 ml, distribuite la polpa e aromatizzate con le foglie di basilico.

    Adagiate su un tagliere le fette di melanzana, compattate un pugno di pangrattato e adagiatelo su un lato della fetta e arrotolatela. Adagiate l’involtino di melanzana nel vasetto e proseguite con altri due involtini.

    Condite con un cucchiaino di olio, foglie di basilico e un bel pizzico di parmigiano.

    Pulite bene il bordo del vasetto, chiudetelo con tappo, guarnizione e gancio.

    Programmate il microonde a 800 watt per 5 minuti, inserite un vasetto e avviate la cottura. Nel frattempo ultimate gli altri involtini di melanzane.

    Al termine della cottura, estraete il vasetto dal microonde e lasciate riposare per 15 minuti. Nel frattempo mandate in cottura gli altri vasetti seguendo la stessa modalità.

    Per aprire il vasetto, una volta tiepido, basterà tirare la linguetta, lasciando i ganci, e poi aprire e servire.

    Oppure potete conservare in frigo fino a 15 giorni e, al momento di servire, sganciare e scaldare in microonde per 3/4 minuti, la spinta del vapore aprirà dolcemente il tappo.

  2. involtini+vasocottura

Dove mi trovi…

Vi piacciono le mie ricette? Volete rimanere aggiornati sulle prossime proposte? Allora venite a trovarmi sulla pagina ufficiale Facebook “Nel tegame sul fuoco“.

Se vi ha incuriosito la vasocottura e volete ricevere assistenza per iniziare o volete confrontarvi con gli altri miei lettori, iscrivetevi nel gruppo “Il mondo in un vasetto“.

Precedente Polpo in vasocottura Successivo Pizza pane in vasetto con melanzane

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.