Crea sito

Giardiniera in vasocottura

Avete mai pensato di preparare in casa la giardiniera in vasocottura? Con la cottura in vaso al microonde, preparare un’ottima giardiniera fatta in casa è diventato davvero semplice! Vi basterà comprare le verdure, pulirle, distribuirle nei vasetti assieme ad un’emulsione aromatica ed avviare la cottura nel microonde. Un vero gioco da ragazzi! In questo modo, potrete servirla sia come antipasto che come contorno quando ne avrete più bisogno!
Questa ricetta è tratta dal mio libro Vasocottura Facile (tutti i diritti sono riservati).
Se provate la mia ricetta postate le foto sulla mia pagina Facebook Dal tegame al vasetto, e io le condividerò! Oppure, create delle stories su Instagram e io le condividerò sulle mie.

giardiniera cotta in vasocottura
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo20 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Metodo di cotturaMicroonde
  • CucinaItaliana

Lista spesa per la giardiniera in vasetto al microonde

  • 400 gcavolfiore
  • 200 gcarote
  • 170 gcipolline
  • 400 gpeperoni (rossi e gialli)
  • 200 gfagiolini
  • 1 costasedano
  • 120 golive verdi (denocciolate)
  • 100 mlaceto di vino bianco
  • 100 mlvino bianco
  • 3 cucchiainizucchero
  • 200 mlacqua
  • 60 mlolio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiainosale
  • 3 fogliealloro

Cosa serve per preparare la giardiniera cotta in vasocottura

Potete acquistare i vasetti sul sito Decorazioni Dolci, con il codice sconto PROMOROSELLA
  • 3 Vasetti da litro a guarnizione sottile
  • 1 Coltello
  • 1 Vasetto Con tappo a vite

Come preparare la giardiniera in vasocottura

  1. Per preparare la giardiniera in vasocottura dovete innanzitutto lavare e pulire tutte le verdure.

    Riducete in cimette il cavolfiore, pelate e affettate le carote a rondelle, e tagliate a pezzi anche il sedano.

    Spuntate i fagiolini, e divideteli in due parti. Eliminate il picciolo ed i filamenti dei peperoni e tagliateli in pezzi il più regolari possibile.

  2. Prendete barattolo piuttosto capiente (va benissimo uno a vite o a chiusura ermetica), versate al suo interno l’acqua assieme al vino, all’aceto, allo zucchero, al sale e all’olio. Chiudete e cominciate ad agitare energicamente il barattolo fino allo scioglimento di sale e zucchero.

  3. A questo punto, suddividete le verdure in parti uguali nei tre vasetti, unite le olive e le foglie di alloro.

    Prima di terminare, distribuite in modo omogeneo nei 3 vasetti l’emulsione che conferirà tutto il gusto ed il sapore alla giardiniera sulle verdure.

  4. Pulite accuratamente i bordi, posizionate la guarnizione e chiudete col tappo agganciando con i 4 ganci come spiegato nelle  istruzioni della vasocottura.

    Programmate il microonde a 750 W o alla vostra potenza testata, inserite il primo vasetto e avviate la cottura per 10 minuti. Mentre il primo vasetto è all’interno del microonde, agitate gli altri per amalgamare il condimento.

  5. Al termine della cottura in microonde di tutti e tre i vasetti di giardiniera in vasocottura, lasciateli riposare per almeno 20 minuti, e non appena saranno a temperatura ambiente, potrete riporli in frigo o tirare la linguetta della guarnizione per servire e gustare la vostra giardiniera.

Rosella consiglia…

In mancanza di fagiolini freschi, potete usare quelli congelati, basta farli scongelare prima di unirli al vasetto. Se gradite, potete unire anche zucchine e cetrioli.

Non aumentate la dose di aceto, poiché la vasocottura amplifica i profumi ed i gusti, e risulterebbe troppo forte.

La giardiniera in vasocottura si conserva in frigorifero per 15 giorni, grazie al sottovuoto.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.