Fettine di manzo alla birra scura con funghi

Chi lo ha detto che per avere un buon piatto ci vuole tanto tempo? Queste fettine di manzo alla birra scura con funghi ne sono la prova! In pochi minuti potrete gustare un secondo piatto degno di un grande arrosto! Fettine di punta d’anca, birra scura, funghi champignon e una padella, questo è l’occorrente la ricetta che oggi vi propongo.

Fettine di manzo alla birra scura con funghi

Fettine di manzo alla birra scura con funghi

Ingredienti per 2 persone:

  • 4 fettine di carne manzo, parte della punta d’anca
  • 200 grammi di funghi champignon
  • una piccola cipolla
  • mezzo bicchiere di birra scura
  • un cucchiaio di olio extra vergine di oliva
  • una presa di sale
  • qualche ago di rosmarino
  • un pizzico di pepe nero

Procedimento:

  1. Pulite i funghi champignon eliminando l’eccesso di terra con un panno, separate le calotte dai gambi,  pelate le calotte e togliete con un coltellino la parte terrosa del gambo. Con un coltellino ben affilato affettate le calotte e dividete in due i gambi. In alternativa potete acquistare i funghi champignon già affettati.
  2. Sbucciate e affettate a velo la cipolla, trasferitela in una padella antiaderente, unite l’olio  e rosolatela dolcemente, se necessario unite 2 cucchiai di acqua per non farla scurire.
  3. Unite le fettine di carne e rosolatele da ambo i lati, salatele e unite la birra e gli aghi di rosmarino. Fate cuocere le fettine di manzo a fuoco medio per 5 minuti. Unite i funghi champignon, coprite e fate cuocere per  10 minuti, ogni tanto smuovete la padella.
  4. Pepate, infine, le fettine di manzo e servitele ben calde irrorate del fondo alla birra.

Gustate le fettine di manzo alla birra scura con funghi accompagnate dalla medesima birra, io vi aspetto nella mia pagina facebook per sapere se la mia ricetta è stata di vostro gradimento. Non trovate che sia un buona alternativa anche nei giorni di festa?

Fettine di manzo alla birra scura con funghi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.