Farro con taccole e peperoni

Ecco un primo piatto che conquista al primo assaggio, il farro con taccole e peperoni allo zafferano! Un piatto semplice ma davvero delizioso! Visti i tempi di cottura del farro ho pensato di utilizzare la pentola a pressione per cuocerlo ma potete acquistare anche quello precotto. Le taccole non è facile reperirle fresche, infatti io le ho acquistate surgelate, così saranno anche più veloci in quanto già pulite.

Farro con taccole e peperoni

Farro con taccole e peperoni

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 grammi di farro
  • un grosso peperone
  • 400 grammi di taccole già pulite
  • 2 scalogni
  • due cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • una punta di cucchiaino di pistilli di zafferano o zafferano in polvere
  • 100 ml di panna vegetale o soia
  • sale

Procedimento:

  1. Ponete il farro nella pentola a pressione, copritelo abbondantemente di acqua, salate, coprite e portate a bollore. Calcolate 30 minuti dal fischio. In cottura tradizionale calcolate un’ora.
  2. Nel frattempo lavate il peperone e riducetelo a pezzetti. Pelato gli scalogni e affettateli. Ponete in largo tegame o padella gli scalogni affettati e l’olio, rosolateli a fuoco dolcissimo! Unite le taccole ed i peperoni e rosolate a fuoco vivo. Unite mezzo bicchiere di acqua, salate e coprite. Fate cuocere per 15/20 minuti o fino a che le verdure risulteranno tenere.
  3. Scaldate leggermente la panna in un pentolino, spegnete e unite lo zafferano e mescolate.
  4. Scolate il farro e trasferitelo nel tegame con le verdure, mescolate e unite la panna, verificate di sale e spadellate a fuoco medio per 2 minuti.

Servite ben caldo il farro con taccole e peperoni! Io vi auguro buon appetito e vi aspetto nella mia Pagina Facebook “Nel tegame sul fuoco” per sapere se vi è piaciuta la mia ricetta.

Se preferite una ricetta più ricca e non vegana unite qualche cucchiaio di parmigiano reggiano grattugiato prima di spegnere la fiamma.

Farro con taccole e peperoni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.