Crostata rustica al microonde

Crostata rustica al microonde? Con questa ricetta vi stupirete del risultato! Friabile, cotta al perfezione e in soli 15 minuti! La crostata con marmellata cotta nel microonde ha il vantaggio di non dover aspettare il preriscaldamento del forno tradizionale e di avere un dolce da colazione, o da merenda, in pochi minuti. Per questa crostata veloce io ho utilizzato una confettura di albicocche senza zuccheri, ovviamente potete scegliere il gusto che più vi piace e, al fondo della ricetta, troverete anche la variante con la crema, da guarnire poi con frutta fresca o cioccolato fuso. Insomma, non fatevi scappare di cuocere la pasta frolla nel microonde e di poter deliziare tutti, senza sbattimenti!
Seguitemi su Dal tegame al vasetto—> QUI

crostata rustica cotta nel microonde con marmellata
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore 20 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaMicroonde
  • CucinaItaliana

Lista della spesa per fare la crostata

  • 280 gfarina tipo 1
  • 100 gburro
  • 1uovo
  • 1tuorlo
  • 60 gzucchero
  • Mezzo cucchiainolievito in polvere per dolci
  • 1 pizzicovaniglia (in polvere)
  • 1 pizzicosale
  • 250 gconfettura di albicocche
  • spray staccante per teglie
  • (oppure)
  • burro (e)
  • farina (per predisporre lo stampo)

Cosa occorre per la crostata cotta nel microonde

  • 1 Teglia per microonde Crisp o piatto riscaldante
  • da 28 cm
  • 1 Frullatore / Mixer
  • Pellicola per alimenti
  • Carta forno
  • 1 Mattarello
  • 1 Gratella per dolci

Come si prepara la crostata da cuocere nel microonde

  1. Togliete il burro dal frigorifero, tagliatelo a pezzetti e fatelo ammorbidire. Versate nel mixer la farina, lo zucchero, il tuorlo e l’uovo intero, la vaniglia, il lievito, il sale e il burro ammorbidito. A colpi intermittenti, lavorate gli ingredienti, fino a ridurre tutto in briciole. Compattate il composto e avvolgetelo con la pellicola. Trasferite la frolla in frigorifero a raffreddare per 2-4 ore.

  2. Una volta che la frolla sarà fredda, stendetela adagiandola sulla carta forno e stendendola a forma di disco con il matterello. Predisponete la teglia spruzzandola con lo spray o imburrandola e infarinandola. Capovolgete la pasta frolla stesa, aiutandovi con la carta forno, e fatela aderire al fondo e ai bordi.

  3. Distribuite la confettura sulla frolla e ripiegate i bordi verso l’interno. Potete aggiungere pochissima acqua al vasetto vuoto della confettura, agitarlo e usare il liquido per pennellare la frolla. In alternativa pennellate con poco latte.

  4. Programmate il microonde con la funzione Crisp o con la funzione microonde + grill, inserite la crostata e avviate la cottura per 15 minuti. Negli ultimi 3 minuti, verificate comunque la cottura e/o la doratura, alcuni modelli hanno grill più o meno potenti. Terminata la cottura, lasciate riposare la crostata per una ventina di minuti, poi, aiutandovi con un piatto o coperchio, capovolgetela e capovolgetela ancora sulla gratella, a raffreddare. Servite la vostra crostata rustica al microonde, magari accompagnata da un te, anche freddo!

Rosella consiglia

La crostata si conserva bene per 3-4 giorni a temperatura ambiente, sistemata in una campana per torte.

Crostata con crema cotta al microonde

Una volta stesa la pasta frolla nella teglia, fate aderire un foglio di carta forno, bagnato e strizzato, ricoprite con fagioli di ceramica e fate cuocere con la stessa funzione, per 10 minuti. Nel frattempo preparate la crema pasticciera, versatela nella crostata e fate cuocere per altri 5 minuti. A piacere, una volta fredda, potete guarnire con frutta.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Crema al cioccolato senza zucchero Successivo Dolce allo yogurt in vasocottura

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.