Crostata natalizia

Se anche a colazione, nei giorni di festa, volete portare in tavola qualcosa di goloso e grazioso agli occhi, la crostata natalizia è il dolce che fa al caso vostro. Un ripieno coinvolgente di castagne e cioccolato, una frolla aromatizzata alle mandorle ed un gioco di stelle e fiocchi di neve e sarà subito festa! In alternativa alle castagne, nel procedimento, vi metterò anche la ricetta della crema classica al cioccolato per farcire la crostata, nel caso non vi ritroviate le castagne. Oppure potete farcire questo dolce con una marmellata di marroni, il risultato sarà, comunque delizioso!

Crostata natalizia

Crostata natalizia

Ingredienti per uno stampo da 22 cm di diametro:

Per la frolla alle mandorle:

  • 300 grammi di farina 0
  • 50 grammi di farina di mandorle
  • 80 grammi di zucchero fine
  • 150 grammi di burro ammorbidito leggermente
  • 2 uova
  • mezzo baccello di vaniglia
  • un pizzico di sale

Per il ripieno:

  • 500 grammi di castagne lessate e spellate
  • 300 ml di latte
  • 200 grammi di zucchero
  • 50 grammi di cacao amaro
  • 80 grammi di cioccolato fondente
  • 60 ml di liquore tipo Strega

In alternativa potete usare per il ripieno:

Zucchero a velo per guarnire

Procedimento:

  1. Preparate la frolla: mettete le farine in una ciotola, unite lo zucchero, il sale e i semini di vaniglia. Unite il burro “pizzicate” l’impasto fino a ridurlo in briciole. Fate una fontana e sgusciatevi dentro le uova, impastate bene, fate una palla, avvolgetela nella pellicola e riponete in frigo a raffreddare per un’ora, meglio se per una notte.
  2. Nel frattempo versate le castagne in una pentola e unite il latte, lo zucchero e il cacao in polvere, portate a bollore mescolando, fino a quando non avrete ottenuto una crema. Spegnete e unite il cioccolato fondente spezzettato e mescolate per farlo fondere e amalgamare.  Unite il liquore e mescolate ancora. Fate raffreddare.
  3. Preriscaldate il forno a 180°. Imburrate e infarinate lo stampo da crostata.
  4. Dividete in due la frolla, stendete le due metà su due fogli di carta forno, con lo stampo da crostata ritagliate i due impasti, di modo da ottenere due dischi (foto 1). Foderate lo stampo con un disco, facendolo aderire bene ai bordi, punzecchiate il fondo con un forchetta. Mettete in frigo.
  5. Ritagliate il centro dell’altra metà con delle formine a stella e fiocco di di neve (foto 2).
  6. Versate la crema nell’impasto( foto) che avevate riposto in frigo e ricoprite con il secondo disco, facendo aderire e combaciare bene i bordi. Ovviamente con la pasta ritagliata otterrete dei biscotti che infornerete su una teglia rivestita di carta forno.
  7. Infornate la crostata natalizia nella parte bassa del forno per circa 35 minuti o fino a che risulterà ben cotta. Sfornate la crostata di castagne e lasciate raffreddare. Nel frattempo infornate i biscotti e fateli cuocere per circa 15/20 minuti.

come decorare una crostata per Natale

*Per la crema al cioccolato: mettete in un pentolino 200 grammi di cioccolato fondente tagliato a pezzettini, unite 100 grammi di zucchero e 45 grammi di farina, mescolate bene e ponete su fuoco moderato. Fate fondere fino ad ottenere una palla. Unite a filo  250 ml di latte, mescolando bene, sempre tenendo su fiamma, incorporando il latte successivo quando quello precedente si è assorbito, cuocendo a fiamma bassissima e sempre mescolando. Quando otterrete una crema liscia e senza grumi spegnete e unite 30 grammi di burro, mescolando velocemente. Fate raffreddare la crema al cioccolato mescolandola spesso di modo che non si formi la pellicina in superficie.

Spolverate la crostata al cioccolato con stelle di Natale con lo zucchero a velo e, con un pennellino, togliete  via lo zucchero dalla crema.

Piaciuta la crostata natalizia, quale crema avete usato per guarnirla? Vi aspetto nella mia pagina Facebook per sapere quale, tra queste, avete preferito 🙂

crostata al cioccolato con stelle natale

Precedente Sformatini di carciofi e patate Successivo Rolata di coniglio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.