Crispelle di zucchine

Questa ricetta vi delizierà, ne sono certa! Oggi vi offro le crispelle di zucchine. Una ricetta tipica calabrese resa più particolare grazie alle zucchine. Questa ricetta è un incrocio tra frittelle di zucchine e pizzelle perché l’impasto è realizzato con lievito madre, nella ricetta troverete l’alternativa con lievito di birra ed anche a basso indice glicemico. Eh sì, potevo non concedermi, anch’io, le crispelle? E no! Venite a scoprire quanto sono semplici e gustose!

 

frittelle lievitate di zucchine

Crispelle di zucchine

Ingredienti:

  • 300 grammi di farina 0 o fiber farina*
  • 150 ml di acqua (metà del rubinetto e metà minerale)
  • 130 grammi di licoli o 120 grammi di lievito madre o 5 grammi di lievito di birra
  • un cucchiaino di miele di acacia
  • un bel cucchiaino di sale
  • 2 zucchine
  • olio di semi per friggere

Procedimento:

  1. Mettete in una ciotola o planetaria il lievito, la farina, l’acqua ed il miele ed impastate fino ad avere un composto molto morbido ma ben amalgamato.
  2. Lavate, spuntate e grattugiate le zucchine con una grattugia a fori larghi.
  3. Versate le zucchine ed il sale nell’impasto ed impastate ancora. Vi ricordo che per una buona riuscita i lievitati, se impastati con la planetaria, vanno infine lavorati con le mani; la carica batterica, seppur brutto a sentirsi, serve ad attivare la lievitazione.
  4. Versate l’impasto delle crispelle di zucchine in una ciotola, coprite con pellicola e riponete a lievitare fino al raddoppio e fino a quando in superficie si saranno formate delle bolle. Io ho lasciato lievitare in frigo per una notte, poi la mattina l’ho tolto dal frigo e riportato a temperatura ambiente. A pranzo ho fritto.
  5. Scaldate in un tegame dai bordi alti l’olio. Con un cucchiaio prelevate una porzione di impasto e con un altro cucchiaio fatelo scivolare nell’olio bollente. Friggete 5/6 crispelle per volta per non abbattere la temperatura dell’olio. Rigirate spesso le crispelle e quando saranno belle dorate trasferitele su un foglio di carta assorbente. Proseguite fino ad ultimare la pastella.

Servite calde le crispelle di zucchine e buon appetito! Io vi aspetto nella mia pagina Facebook per sapere se vi sono piaciute e, se volete rimanere sempre aggiornati sulle mie ricette, lasciate un like!

Volete dedicare una serata a base di crispelle? Qui ci sono le mie ricette: crispelle alle olive, crispelle al cioccolato, zeppole di baccalà.

*la fiber farina vi consentirà di ottenere una ricetta a basso indice glicemico. La potrete reperire, facilmente, online o nei supermercati Conad.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.