Crea sito

Crispelle di riso siciliane

Soffici e aromatiche le crispelle di riso siciliane. Un dolcetto tipico che si prepara in occasione della festa del papà a base di riso, farina, zucchero e arancia, e poi si passa nel miele aromatizzato. Una vera golosità! Questa ricetta è molto simile ai crispeddi, ricetta tipica calabrese, ma si differenzia dalla presenza del riso nell’impasto e devo dire che il risultato mi ha stupita. Ora andiamo a vedere come preparare le crispelle di riso siciliane, dove troverete due varianti: con lievito istantaneo e con lievito madre, io trovo che le lievitazioni naturali, però, conferiscano alle ricette tanto gusto in più e che siano più digeribili.

Zeppole di riso catanesi

Crispelle di riso siciliane

Ingredienti per 8 persone:

Per la biga:

  • 100 grammi di lievito madre o 10 grammi di lievito di birra
  • 100 ml di acqua
  • 50 grammi di farina 0
  • un pizzico di zucchero

Per le zeppole di riso:

  • 300 grammi di riso per minestre
  • 600 ml di latte
  • 100 ml di acqua
  • un pizzico di sale
  • 300 grammi di farina
  • 50 grammi di zucchero
  • la scorza di un’arancia
  • la biga o una bustina di lievito per dolci
  • olio di semi di girasole per friggere

Per guarnire:

  • 6 cucchiai di miele millefiori
  • il succo dell’arancia
  • cannella in polvere

Procedimento:

  1. Preparate la biga: sciogliete in una ciotolina il lievito nell’acqua, unite lo zucchero e la farina e mescolate bene fino ad eliminare ogni grumo. Coprite con pellicola e ponete a lievitare in un luogo tiepido.
  2. Nel frattempo mettete il riso, il latte e l’acqua  in una pentola e ponete sul fuco, mescolate spesso e appena inizia a bollire abbassate la fiamma. Cuocete fino ad ottenere un riso molto cotto e che si sia assorbito tutto il liquido.
  3. Passate nel passa verdure il riso cotto, facendolo cadere in una ciotola. Unite al riso lo zucchero, la scorza di arancia grattugiata, farina e la biga. Impastate bene il tutto fino ad ottenere un impasto ben amalgamato. Coprite e lasciate riposare per un’ora. Se al posto della biga utilizzate il lievito istantaneo potete evitare di far riposare l’impasto.
  4. Preriscaldate in una larga e alta padella l’olio per friggere. Staccate dei pezzi di impasto e fateli rotolare tra il palmo e un piano, fino ad ottenere dei cilindri regolari.
  5. Tuffate nell’olio caldo 4/5 crispelle di riso per volta e cuocete, rigirando spesso, a fiamma media. Prelevatele dall’olio con l’aiuto di una schiumarola e trasferitele su carta assorbente.
  6. In un pentolino scaldate il miele e unite il succo di arancia e un bel pizzico di cannella.
  7. Mettete le crispelle di riso in un vassoio e versate sopra il miele all’arancia.

Servite per la festa di San Giuseppe queste deliziose crispelle di riso, anche se non siete siciliani, saranno un successo! Io vi aspetto nella mia pagina Facebook per sapere se vi sono piaciute e per un gradito like 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.