Crepes gratinate con ricotta ed erbette- ricetta facile –

Crepes gratinate con ricotta ed erbette. Un piatto semplice ma d’effetto se, come me, le presentate farcite, tagliate a rondelle e gratinate. La base delle crepes, inoltre, si può  preparare in anticipo ed utilizzarla nel momento opportuno. La base delle crepes è molto versatile, per cui, potrete abbondare con le dosi e realizzarle sia dolci che salate, ad esempio: le crepes suzette, inoltre si conservano bene, non condite, in un piatto coperte da pellicola in frigorifero! Considerate che per questa ricetta servono 3 crepes cotte in una padella antiaderente da 28 cm.

crepe con erbette e spinaci

                 Crepes gratinate con ricotta ed erbette

INGREDIENTI per circa 6 crepes:

  • 2 uova
  • 200 ml di latte
  • 60 grammi di farina
  • un pizzico di sale (anche per la versione dolce)

PER IL RIPIENO:

  • 300 grammi di erbette (anche surgelate)
  • 150 grammi di ricotta
  • 2 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato
  • un pizzico di sale
  • una bella spolverata di noce moscata
  • burro per ungere la padella e la teglia

PROCEDIMENTO:

  1. Preparate la base delle crepes mettendo in una terrina le uova ed il latte, setacciate la farina ed unitela gradatamente mescolando con una frusta. Salate, sbattete bene il composto e mettetelo da parte a riposare per circa mezz’ora.
  2. Lessata in pochissima acqua salata le erbette per pochi minuti. Scolatele bene e lasciatele intiepidire. Unite la ricotta, il parmigiano, la noce moscata ed amalgamate bene gli ingredienti con una forchetta.
  3. Preparate le crepe facendo riscaldare bene la padella o a crepiera, ungetela con poco burro e versate un mestolo di composto, avendo cura di mescolare la pastella prima (la farina tende a depositarsi sul fondo). Distribuite bene sul fondo la crepe facendo roteare la padella abbassate leggermente la fiamma e appena la crepe si staccherà dal fondo giratela con l’aiuto di una spatola. Una volta cotta trasferitela in un piatto e proseguite con il resto del composto.
  4. Preriscaldate il forno a 200°. Ungete una teglia da 24 cm con un po’ di burro. Mettete al centro (come in foto) di ogni crepe due cucchiai di composto alle erbette ed arrotolate la crepe fino a creare un cannolo. Tagliate, con un coltello ben affilato, le crepes a rondelle ed adagiatele nella teglia. Strofinate sulle rondelle un velo di burro ed infornate per circa venti minuti.
  5. Sfornate le crepes gratinate con ricotta ed erbette e servite.

Piaciuta la ricetta delle crepes gratinate con ricotta ed erbette? Spero di sì! Fatemelo sapere nella fanpage “nel tegame sul fuoco” di Facebook

crepes gratinate con erbette e spinaci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.