Chips di bucce di fave

Chips di bucce di fave. Eh così, grazie alla mia amica e conterranea Rosalba del blog “Il mondo di Rosalba” ho scoperto che con le bucce di fave si possono realizzare ricette deliziose. Scopro, con piacere, che il mondo delle food-blogger non è solo competizione ma scambio di idee, aiuto reciproco, amicizia… veniamo alla ricetta: le bucce di fave, quelle tenere, magari biologiche o di sicura provenienza, si rivelano in cucina un piatto salutare, economico e di origini antiche. Allora perché non approfittarne per risparmiare un po’ in cucina? Una leggera scottata e le bucce di fave sono pronte… in questo caso per gustare le chips di bucce di fave.

Chips di bucce di fave

Chips di bucce di fave

Ingredienti:

  • Bucce di fave
  • due uova (oppure due tuorli e con gli albumi fare questo delizioso tortino al cioccolato)
  • farina 00
  • pangrattato (io di pane integrale)
  • mezzo cucchiaino di bicarbonato
  • sale
  • olio per friggere

Procedimento:

  1. Private i baccelli del filamento laterale e divideteli in due. Portate a bollore dell’acqua salata. Lavate i baccelli e lessateli per 5 minuti, scolateli prelevandoli, delicatamente, con un mestolo forato e passatali sotto l’acqua corrente fredda, in questo modo si fermerà la cottura e rimarranno di un verde brillante.
  2. Trasferite i baccelli su un canovaccio ad asciugare.
  3. Mettete in un piatto piano il pangrattato, in un altro la farina ed in un altro piatto sbattete le uova con il bicarbonato. Se utilizzate solo i tuorli diluiteli con un cucchiaio di latte ed il bicarbonato.
  4. Passate i baccelli nella farina, poi nell’uovo e poi nel pangrattato facendoli aderire bene.
  5. Preriscaldate l’olio per friggere e friggete poco per volta le bucce di fave. Rigirandole delicatamente dopo un minuto. Quando saranno belle dorate trasferitele su un foglio di carta assorbente. Salate leggermente le chips di bucce di fave e servitele ben calde.

Spero che questa ricetta vi sia piaciuta. Vi aspetto nella mia pagina Facebook “Nel tegame sul fuoco” , magari per sapere se anche voi avete una ricetta-riciclo da suggerirmi 😉

Chips di bucce di fave

Chips di bucce di fave

Precedente Pasta in crema di fave zucchine e bottarga Successivo Tortino di parmigiana al primosale

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.