Crea sito

Cassatelle con ricotta, cocco e cioccolato

Ecco a voi le cassatelle fritte e al forno. Oggi ho  deciso di farcirle, oltre alla classica ricotta, anche con scaglie di cocco e gocce di cioccolato e di cuocerle in forno. Il risultato è stato delizioso perché, oltre ad essere leggere, l’aggiunta di questi inaspettati ingredienti hanno conferito un gusto davvero intrigante. D’altronde si sa che  il cocco con il cioccolato sono un accoppiata vincente. Questa ricetta, inoltre, ve la propongo in due versioni: cotta al forno e fritta.

Cassatelle con ricotta, cocco e cioccolato

Cassatelle con ricotta, cocco e cioccolato

Ingredienti:

  • 150 grammi di farina 00 + per lo spolvero
  • 150 grammi di farina tipo 2 o semi-integrale
  • 60 grammi di burro morbido ma non sciolto
  • 45 grammi di zucchero
  • un cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • un cucchiaio di Brandy
  • mezzo cucchiaio di aceto
  • 100 ml di acqua fredda
  • un pizzico di sale
  • poco latte per pennellare
  • Olio per friggere

Per il ripieno:

  • 350 grammi di ricotta (metà vaccina e metà di pecora)
  • un cucchiaio di zucchero a velo o fruttosio
  • due cucchiai di cocco grattugiato (rapé)
  • due cucchiai di gocce di cioccolato fondente

Procedimento:

  1. Mettete in una ciotola le farine, il burro tagliato a pezzetti, lo zucchero, il sale, l’olio, l’aceto ed il Brandy e impastate il tutto, pizzicando l’impasto per incorporare il burro, fino ad ottenere delle briciole. Unite l’acqua fredda e ed impastate, trasferite il panetto su un piano e continuate ad impastare fino ad ottenere un impasto liscio. Mettete il panetto nella ciotola, copritela con un piatto e trasferitela in frigo per mezz’ora.
  2. Nel frattempo preparate il ripieno: passate al setaccio la ricotta e trasferitela in una ciotola, unite lo zucchero e lavoratela, successivamente unite il cocco ed il cioccolato, mescolate bene per amalgamare bene gli ingredienti.
  3. Spolverate la superficie di un piano con poca farina, adagiate sopra il panetto che avete fatto raffreddare in frigo e stendetelo con un mattarello in una sfoglia sottile. Una volta stesa la pasta pennellate tutta la superficie con poco latte. Ritagliate con un coppa-pasta dei dischi ed al centro di ogni disco mettete un bel cucchiaino di ricotta, facendo attenzione a non toccare i bordi del raviolo. Chiudete i ravioli sigillando i bordi e pizzicandoli con le dita.
  4. Preriscaldate il forno a 170°. Adagiate metà delle cassatelle su una teglia rivestita di carta forno ed infornate per scarsi venti minuti (verificate la cottura perché ogni forno ha la sua potenza).
  5. Riscaldate l’olio per friggere e friggete le rimanenti cassatelle, rigirandole spesso e cuocendone poche alla volta.
  6. Trasferite su un vassoio ricoperto di carta assorbente le cassatelle fritte e ricopritele con zucchero a velo. Sfornate le altre cassatelle al forno e spolveratele con lo zucchero.

Le cassatelle sono buone tiepide come fredde, io vi auguro buon appetito e vi aspetto nella mia pagina Facebook “Nel tegame sul fuoco” per sapere se anche a casa vostra sono andate a ruba.

cassatelle con ricotta, cocco e cioccolato

2 Risposte a “Cassatelle con ricotta, cocco e cioccolato”

    1. Ciao Ilaria, l’aceto si usa per dare friabilità all’impasto giacché mancano le uova… Tranquilla sono qui per rispondere anche alle giuste curiosità 😉 A presto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.