Cannelloni ricotta e mortadella

E’ possibile ottenere un primo piatto dal gusto delicato e appagante insieme? Eh sì, con i cannelloni ricotta e mortadella, è possibile! Pasta fresca per lasagne, besciamella all’olio, pistacchio di Bronte, ricotta vaccina e mortadella di buona qualità. Il risultato sarà cremoso ma con un tocco croccante, saporito ma non troppo… insomma non avete scuse per non realizzare questi cannelloni.

Cannelloni ricotta e mortadella con pistacchi di Bronte

Cannelloni ricotta e mortadella

Ingredienti per 8 cannelloni = 4 persone:

Per la besciamella all’olio senza burro:

  • 30 ml di olio extra vergine di oliva dal gusto delicato
  • 50 grammi di farina 0
  • 1/2 lt di latte
  • un bel pizzico di noce moscata
  • una presa di sale

Per i cannelloni:

  • 4 sfoglie di lasagna da 40 grammi l’uno
  • 400 grammi di ricotta vaccina
  • 150 grammi di mortadella
  • 50 grammi di pistacchi di Bronte non salati
  • due cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato
  • poco olio per pennellare la teglia
  • pepe nero macinato sul momento
  • sale per l’acqua della pasta

Procedimento:

  1. Preparate la besciamella: mettete l’olio in un tegame, stemperate la farina con una frusta e unite a filo il latte sempre mescolando (foto 1). Aromatizzate con la noce moscata, salate e ponete sul fuoco moderato. Portate a bollore sempre mescolando e spegnete.
  2. Portate a bollore dell’acqua salata. Nel frattempo tritate in un mixer i pistacchi e tenete da parte (foto 2). Nello stesso boccale tritate velocemente la mortadella e versatela in una ciotola (foto 3). Unite alla mortadella la ricotta, 40 grammi dei pistacchi tritati, un cucchiaio di parmigiano ed una generosa presa di pepe nero. Mescolate bene per amalgamare gli ingredienti ed ottenere una farcia corposa (foto 4).
  3. Tuffate una sfoglia di pasta alla volta, prelevatela con una schiumarola e trasferitela su un tagliere, dividetela in due nel senso della lunghezza per ottenere due rettangoli (foto 5). Fate questa operazione un rettangolo alla volta  di modo che la pasta non si asciughi.
  4. Versate metà della besciamella in una teglia da 18 per 27 cm. Farcite ogni rettangolo di pasta con un bel cucchiaio di farcia e arrotolatelo (foto 6) ricavando un cannellone. Adagiate il cannellone nella teglia e proseguite con le altre sfoglie.
  5. Versate sui cannelloni la besciamella rimanente, mescolate il pistacchio tritato al parmigiano rimanente e distribuite sui cannelloni (foto 7). Preriscaldate il forno a 180° e infornate i cannelloni ai pistacchi. Fate cuocere per venti minuti o fino ad ottenere una bella crosticina dorata (foto 8).

come fare i cannelloni con la pasta delle lasagne

Servite i vostri cannelloni e gustateli ben caldi… io vi aspetto nella mia pagina Facebook per sapere quali sono le vostre versioni gustose e alternative della pasta al forno!

Cannelloni ricotta e mortadella con pistacchi di Bronte

cannelloni bianchi

Precedente Crostata di castagne Successivo Biscotti al cocco senza lattosio e uova, al cioccolato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.