Calzoni rustici alla nduja e ricotta

Ci sono ricette che lasciano il segno, ricette che regalano tanto gusto con poco, ricette che nascono un po’ per caso. I calzoni rustici alla nduja e ricotta appartengono a questa categoria di ricette. Un impasto ai 5 cereali ben lievitato, ricotta fresca e pezzetti di nduja è quello che ci vuole per realizzarli. Vi chiederete perché fare i calzoni ai 5 cereali e non con una farina bianca, i motivi sono molteplici: gusto, profumo, genuinità. Le proprietà delle farine grezze sono molteplici: sono ricche di fibre, proteine, oligo-elementi che contrariamente la farina bianca non ha. Allora perché non trattarsi bene?

Calzoni rustici alla nduja e ricotta

Calzoni rustici alla nduja e ricotta

Ingredienti per 12 calzoni:

  • 350 grammi di farina ai 5 cereali
  • 210 grammi di farina tipo 1 + per lo spolvero
  • 250 ml di acqua
  • 100 grammi di licoli o 100 grammi di lievito madre o 10 grammi di lievito di birra
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaino di miele
  • 1 cucchiaino colmo di sale
  • 300 grammi di ricotta
  • 100 grammi di nduja

Procedimento:

  1. In una ciotola o planetaria mettete il lievito, il miele e 50 ml di acqua presi dal totale e impastate per sciogliere il lievito. Unite le farine, l’acqua restante e impastate energicamente, successivamente unite l’olio ed impastate ancora fino a farlo incorporare tutto. Infine unite il sale e lavorate ancora fino ad ottenere un impasto liscio e ben incordato (anche se l’impasto vi risulta un po’ molle state tranquilli, i cereali richiedono un’alta idratazione).
  2. Trasferite l’impasto in una ciotola e riponete a lievitare fino al raddoppio*. Quando l’impasto risulterà ben gonfio e con delle bolle è pronto per essere utilizzato.
  3. Rivestite due leccarde o teglie con carta da forno. Spolverate un piano con poca farina, trasferite sopra l’impasto, prelevate piccole porzioni da circa 80 grammi e fate delle palline. Stendete a forma di disco l’impasto direttamente nelle teglie. Farcite il centro con pezzetti di ricotta e nduja e chiudete i dischi formando un mezzaluna. Con i rebbi di una forchetta premete i bordi per sigillarli e riponete a lievitare per un’ora in forno spento con luce accesa.
  4. Togliete dal forno i calzoni rustici con ricotta, preriscaldate il forno a 200° e poi infornate per 15/20 minuti ( controllate la cottura negli ultimi minuti, ogni forno ha la sua forza).

Servite ben caldi i calzoni alla ricotta e nduja ma sono buoni anche freddi.

*Per quanto riguarda la lievitazione vi consiglio di preparare l’impasto, riporlo in frigo coperto da pellicola e di lascialo lievitare per 24/48 ore. Più tempo starà più sarà digeribile e alveolato. Riportatelo a temperatura ambiente per 3/4 ore e poi stendete. Altrimenti lasciate lievitare per circa 4 ore nel forno spento con luce accesa.

Se vi sembra troppo l’impasto per fare solo calzoni qui ci sono le focaccine ai 5 cereali .

Piaciuta la ricetta di questi rustici? Non trovate che la farina ai 5 cereali conferisca un gusto delizioso all’impasto? Vi aspetto nella mia pagina Facebook per vedere le vostre foto o per avere qualche suggerimento sulle farciture.

Calzoni rustici alla nduja e ricotta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.