Bocconcini di pizza ripieni con pomodoro e mozzarella

Ecco un idea per un aperitivo o un buffet, un modo alternativo di proporre la pizza, i bocconcini di pizza ripieni. Dei piccoli panini farciti che andranno a ruba. Una veloce e stuzzicante farcitura li renderà appetibili a tutti. Pomodoro, mozzarella, grana e origano per un ripieno che si scioglie in bocca. Il trucco per renderli soffici soffici sta nell’impasto che, realizzato con lievito madre ed una buona lievitazione, darà vita a dei rustici irresistibili. Io, stavolta, li ho preferiti cotti in forno per avere una ricetta più leggera, risultando così comodi da portare in ufficio, a scuola o per un pic-nic.

Bocconcini di pizza ripieni con pomodoro e mozzarella

Bocconcini di pizza ripieni con pomodoro e mozzarella

Ingredienti per circa 20 pz:

  • 500 grammi di farina 0 o tritordeurm + per lo spolvero
  • 130 ml di latte
  • 120 ml di acqua
  • 100 grammi di licoli o lievito madre o 8 grammi di lievito
  • due cucchiai di olio extravergine di oliva
  • un cucchiaino abbondante di sale
  • mezzo cucchiaino di zucchero

Per il ripieno dei bocconcini di pizza:

  • 600 grammi di pomodori pelati San Marzano o 5 pomodori maturi
  • 350 grammi di mozzarella
  • 100 grammi di grana grattugiato (per i vegetariani quello con caglio vegetale)
  • foglie di basilico
  • origano
  • un cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • una presa di sale

Procedimento per realizzare i bocconcini di pizza:

  1. Scaldate appena il latte. Mettete in una ciotola o planetaria il lievito, il latte e lo zucchero e sciogliete il lievito.Unite la farina e l’acqua ed impastate energicamente. Unite l’olio e continuate ad impastare fino ad incorporarlo completamente. Unite, infine, il sale ed impastate ancora. Ovviamente con un apparecchio, che sia il Bimby o la planetaria, la lavorazione non risulterà faticoso.
  2. Infarinate leggermente un piano, trasferite l’impasto e date le pieghe come in foto, ricordandovi di fare il tutto senza mattarello (i lievitati patiscono) e aiutandovi con i polpastrelli. Trasferite l’impasto in una ciotola e ponete a lievitare in forno spento con luce accesa fino al raddoppio (circa 4 ore).
  3. Nel frattempo tagliate la mozzarella a pezzetti e trasferitela in un colapasta a perdere il siero per un paio d’ore. Scolate i pomodori dal sugo (che potrete utilizzare per delle salse) e tagliateli a filetti. Condite i pomodori con il basilico, l’origano, il sale e l’olio. Unite il grana e la mozzarella e mescolate.
  4. Versate l’impasto lievitato su un piano infarinato e ricavatene porzioni da circa 60 grammi. Fate delle palline facendo roteare i pezzetti tra il piano ed il palmo della mano. Schiacciate con i polpastrelli le palline fino a ricavarne dei piccoli dischi. Adagiate al centro di ogni disco mezzo cucchiaio di ripieno e chiudete il disco in modo da ricavarne delle palline, sigillate bene, pizzicando l’impasto. Trasferite i bocconcini di pizza in una teglia rivestita di carta forno o oliata.
  5. Preriscaldate il forno a 210°. Infornate per circa venti minuti o fino a che i panini ripieni non saranno belli dorati.

 

come fare i bocconcini di pizza

Servite caldi, ma sono ottimi anche freddi, i bocconcini di pizza. Io vi aspetto nella mia pagina Facebook per sapere se questa ricetta vegetariana è stata di vostro gradimento… nel frattempo vi auguro buon appetito!

Bocconcini di pizza ripieni con pomodoro e mozzarella

Precedente Pasta con lo stocco, olive e capperi Successivo Zeppole alle fragole e crema di ricotta

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.