Crea sito

Baccalà mantecato in vasocottura

Con il baccalà mantecato in vasocottura, cari lettori, oggi vi delizierò! Un grande classico della cucina veneta, il baccalà alla vicentina, rivisitato con la tecnica della vasocottura al microonde. 11 minuti di cottura e il baccalà alla veneta in vasocottura è pronto. Possiamo decidere di cuocerlo in largo anticipo e, dopo 10 giorni, aprire il vasetto, ridurre in crema il baccalà come da ricetta e via! Osatelo sui crostini di polenta o di pane, portandolo in tavola dentro un vasetto, stupirete tutti. Scoprirete che il baccalà cotto nel latte, chiuso nel vasetto, diventerà morbido e gustoso. La difficoltà di questa ricetta è stata quella di riuscire a non far fuoriuscire il liquido dal vasetto, ma se state seguendo la mia tecnica da un po’, saprete che per cuocere i latticini al microonde, si dovrà dimezzare la potenza, ossia i watt.

baccalà mantecato alla vicentina in vasocottura
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 11 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 350 g Baccalà dissalato
  • 90 ml Latte
  • 90 ml Acqua
  • 100 ml Olio extravergine d'oliva
  • 2 spicchi Aglio
  • 1 mazzetto Prezzemolo

Preparazione

  1. Private il baccalà da eventuali spine e tagliatelo in 3 pezzi. Inseritelo in un vasetto da litro e aggiungete: uno spicchio di aglio lasciato in camicia, il latte e l’acqua.

    Pulite il bordo del vasetto da eventuali impurità, chiudete e agganciate. Inserite il vasetto in microonde e programmate quest’ultimo a 350 watt (metà della vostra potenza testata) per 10 minuti. Avviate la cottura e, al termine, riprogrammate il microonde a 500 watt (2/3 della potenza testata), avviando per un minuto.

  2. Una volta terminata la cottura, lasciate riposare il vasetto chiuso per almeno 20 minuti.

    Trascorso il tempo del riposo potete conservare in frigo il vasetto, fino a 10 giorni.

    Per poter togliere il sottovuoto al vasetto, vi basterà sganciare, mettere il vasetto al microonde, avviando a 750 watt per circa 4 minuti. La spinta del vapore interno aprirà agevolmente il tappo.

  3. baccalà alla vicentina in vasocottura al microonde

    Togliete il baccalà dal liquido e privatelo della pelle. Trasferitelo in una ciotola o planetaria e lavoratelo a crema, o con la frusta o usando le fruste elettriche. Aggiungete a filo l’olio, man mano che lavorate il baccalà. Quando sarà bello cremoso spegnete le fruste.

    Tritate finemente l’aglio rimanente e il prezzemolo lavato e asciugato, e incorporateli alla crema di baccalà.

    Servite il baccalà mantecato in vasocottura accompagnato da crostini di polenta o pane buon appetito!

Dove potete trovarmi…

Se la ricetta del baccalà mantecato in vasocottura al microonde vi stuzzica e volete saperne di più su questa tecnica di cottura in vasetto, iscrivetevi nel mio gruppo DAL TEGAME AL VASETTO.

Seguitemi sulla pagina Facebook NEL TEGAME SUL FUOCO per rimanere aggiornati sulle nuove proposte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.