Ossibuchi e risotto alla milanese

Adoro gli Ossibuchi e risotto alla milanese e voi?

In questa ricetta ho voluto fare solo una modifica ovvero ho provato a utilizzare la carne di tacchino perché l’avevo trovata in offerta e volevo vedere se il risultato era altrettanto buono, vi dico subito che è riuscita alla grande ,  un pranzo da leccarsi i baffi da quanto è venuto buono!

Ossibuchi e risotto alla milaneseOssibuchi e risotto alla milanese

Ingredienti:

  • 6 ossibuchi di tacchino
  • 600 ml di brodo vegetale
  • 1 cipolla bianca
  • 2 cucchiai di farina
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • 1 noce di burro
  • buccia di limone
  • qualche foglia di prezzemolo

Per il risotto:

  • 300 gr di riso per risotti(tipo carnaroli)
  • 1 cipolla bianca
  • 1 litro di brodo vegetale
  • 2 bustine di zafferano
  • 1 noce di burro
  • 30 gr di grana padano

Preparazione:

In una pentola abbastanza ampia aggiungete l’olio extravergine d’oliva e la noce di burro, fate imbiondire la cipolla bianca affettata finemente.

Tagliate i lati degli ossibuchi in modo che in cottura non si arriccino, infarinateli per bene e passateli in padella assieme alla cipolla, fate cuocere per 3 minuti per lato senza toccarli.

A questo punto aggiungete il brodo senza ricoprire del tutto gli ossibuchi, fate cuocere per 25 minuti per lato coperti dal coperchio, se serve altro brodo aggiungetelo mano a mano.

Una volta finita la cottura, mettete da parte la carne e fate ridurre il sughetto rimasto, aggiungendo solo 1 cucchiaino di farina poco per volta. Setacciate il sugo con un colino , in modo da scartare la cipolla e tutte ” l’impurità ” rimaste.

Adagiate di nuovo la carne nella pentola e bagnatela con il sughetto appena ottenuto, fate così per un paio di minuti a fuoco lento.

In fine grattugiateci sopra la buccia di mezzo limone e cospargete un pò di prezzemolo sminuzzato.

Per preparare il risotto, aggiungete una noce di burro e un filo d’olio extravergine d’oliva, soffriggeteci la cipolla bianca sminuzzata , in fine aggiungete il riso e tostatelo per qualche secondo.

Sfumate con del brodo aggiungendolo poco per volta e mescolando spesso.

Quando mancano un paio di minuti alla fine della cottura del riso, aggiungete le due bustine di zafferano e mescolate per bene il tutto.

Infine mantecate con una noce di burro e il grana padano, fate riposare e servite il tutto accompagnato con gli ossibuchi e il loro sughetto.

Ossibuchi e risotto alla milanese

Ossibuchi e risotto alla milanese

SE TI PIACCIONO LE MIE RICETTE E VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO,

MI PUOI TROVARE ANCHE SU:

FACEBOOK YOUTUBEPINTEREST INSTAGRAM

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.