Crea sito

Verza in Umido con Patate

La Verza in Umido con Patate e Carote di oggi è preparata in pentola a pressione.
Il tempo di preparazione è corto rispetto ad un umido stufato in tegame sul fornello, il sapore è decisamente buono anche se la cottura è rapida.

Pareri contrastanti sull’utilizzo di questa pentola ce ne sono davvero tanti, nonostante non sia una pentola dei giorni nostri…. è vero ha subito parecchie metamorfosi negli anni che, devo dire, l’hanno resa ancora più facile e insuperabile nell’utilizzo e veramente bellissima in alcuni moderni modelli.

Io penso che sia un buon metodo per cucinare soprattutto gli umidi e il brodo che sia di carne o di verdura, sfido chiunque a riconoscerne il metodo di cottura a occhi chiusi.

Comunque, nonostante i parei contrastanti a me piace e ritengo che, se usata con giudizio, non sia affatto pericolosa, non riuscirei mai a farne a meno, anche le carni più dure si ammorbidiscono e le verdure mantengono il loro sapore per intero, gli umidi sono succosi anche senza esagerare con olio e condimenti vari.

Ti lascio altre ricette fatte con la pentola a pressione e, se ti servono, anche le tabelle con i tempi di cottura.

Verza in Umido
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti utili per fare la Verza in Umido

Strumenti

  • Pentola a pressione

Preparazione della Verza in Umido

  1. Lava la verza e tagliala a pezzetti, puoi lasciare anche la parte più dura perchè si cuocerà benissimo.

    Sbuccia le carote ed elimina l’estremità verde e tagliale a pezzetti.

    Sbuccia anche la patata lavala e tagliala a cubetti.

  2. Verza in Umido

    Metti le verdure in pentola a pressione, aggiungi l’acqua mescolata al pomodoro e al dado.

    Mescola gli ingredienti e chiudi la pentola.

  3. Accendi la fiamma e mantienila alta fino a quando non sentirai il sibilo.

    A questo punto abbassa la fiamma e inizia a calcolare il tempo di cottura.

    Trascorsi 25 minuti spegni il fornello.

  4. Ora puoi lasciare raffreddare la pentola così chiusa com’è se non ti serve subito, oppure sfiatare alzando la valovolina in modo da far uscire tutto il vapore, aprire la pentola e servire.

    Nel caso il contorno fosse troppo liquido, accendi nuovamente il fornello e fai evaporare a fiamma alta senza il coperchio.

Note e Consigli

Se vuoi puoi arricchire questo contorno rendendolo un secondo, aggiungendo alcuni pezzi di salsiccia di pollo o di suino.

Falla rosolare in pentola prima delle verdure e butta eventualmente parte o tutta l’acqua che espelle in questa fase.

Fatto questo procedi come da ricetta.

/ 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.